Storie di animali…

Da quando ho preso Julius e ampliato così la famiglia (lui, Sissi ed io ) sono entrato maggiormente in contatto con persone che si battono per i nostri piccoli amici. Sul blog adotta un cucciolo siamo in diversi a mettere annunci ormai, ma ci sono tanti altri blog che parlano sia di animali domestici di casa nostra che delle cose terribili che accadono nel mondo anche a specie "esotiche".

Un blog che ultimamente si sta battendo per questo scopo è ad esempio landscape dell’amica mylandscape.

procioni massacrati"In Cina esistono anche le FUR FARMS. Cosa sono? Sono delle "fattorie" dell’orrore dove quei dolcissimi animali chiamati procioni (ovvero gli orsetti lavatori, qui a sinistra in foto) (vi giuro che mentre sto scrivendo sto piangendo) vengono massacrati per la loro pelliccia. […]".

Lei sta cercando un metodo per fare veramente qualcosa che vada al di là di qualche intervento "mirato" (anzi, se volete partecipare al suo dibattito ne sarà senz’altro contenta); questo è tutt’altro che facile in un mondo pieno di problemi, dove – soprattutto chi non è sensibilizzato dall’avere esso stesso animali, percependoli davvero come esseri viventi, con emozioni, sentimenti, gioie e dolori, al pari di noi – ne considera l’abbandono e il maltrattamento come un problema di secondaria importanza.

Mi piace riportare anche qua l’aforisma di Yourcenauer che ho già usato recentemente…

"Ci sarebbero meno bambini martiri se ci fossero meno animali torturati, meno vagoni piombati che trasportano alla morte le vittime di qualsiasi dittatura se non avessimo fatto l’abitudine ai furgoni dove le bestie agonizzano senza cibo e senza acqua dirette al macello."

Al di là dell’amore degli animali è la sensibilità che conta. Non ci vuole molto per capire che chi tortura un animale arriverà più facilmente a fare lo stesso ad un essere umano, rispetto a chi degli animali ha il massimo rispetto.

Ma oltre le terribili storie di cui parla mylandscape e che si trovano anche su tanti altri blog, ci sono poi le storie di "ordinaria amministrazione"; ad esempio storie di animali cresciuti con il proprio padrone e che poi l’hanno visto morire, diventandone orfani. Leggete questa storia apparsa su adotta un cucciolo…

Cleopatra"Cleopatra è una gattina di 7 anni e fino a poco tempo fa ha vissuto con la sua padrona.
Purtroppo la sorte ha voluto che la sua mamma umana morisse troppo presto e lei così affezionata alla signora si è ritrovata senza il suo affetto oltre che senza la sua casa e le sue abitudini. Spostata temporaneamente nel "gatto alloggio" patisce tantissimo questa nuova situazione. Fa veramente tanta tenerezza povera piccolina. Immaginate che trauma sia stato per lei!"

L’evidente dolore di questi animali ci fa capire la nostra arroganza nel crederci "animali superiori" perfino nel dolore. Scoprire che questo non è vero, che non siamo gli unici ad avere un cuore, a soffrire, dovrebbe sensibilizzarci. Io credo che ci sia qualcosa di strano, di innaturale, in chi rimane indifferente a tutto questo. Mi sono state riportate terribili storie di gatti lasciati morire di fame e di sete in case in cui la proprietaria era mancata e i famigliari non lasciavano entrare nessuno per paura che qualcosa fosse rubato dall’appartamento prima che ne avessero spartito i beni tra di loro e venduto! Ma vi pare si possa parlare di persone normali? E poi ci stupiamo se ci sono bande di ragazzi che tagliano le zampe a cuccioli neonati usando fili di nylon? Si, succede anche questo, di nuovo da adotta un cucciolo:

cagna e cucciolo"La mostruosità umana non ha limiti… ecco la mamma cagna a cui hanno torturato e uccisi tre dei suoi cuccioli a 20 giorni, staccandogli i piedini con un filo, forse di naylon , li hanno visti erano dei mostri travestiti da ragazzi che se li sono portati con loro e non si sono trovati ne morti ne vivi, si è salvato solo lui (Fortunato) che è stato raccolto da Marilina, lo ha trovato in strada fuori casa sua, quasi esanime. […] …. quando ecco ai nostri occhi svelarsi la triste e atroce realtà… anche al piccolo Fortunato è stato staccato un piedino,una corsa in clinica veterinaria dove ci hanno detto che fra due mesi dovrà amputare tutta la zampina… Sarà un cane a 3 zampe , ma salvo!"

cuccioloCredete davvero che persone come queste avrebbero la minima remora a danneggiare anche esseri umani se solo trovassero il modo di farla franca?

No, la malvagità, l’indifferenza, l’egoismo sono gli stessi… e non voglio sentire polemiche sul fatto che ci sono bambini che muoiono di fame o di malattie che sarebbero curabili: dobbiamo capire che sono due aspetti della stessa medaglia. Non è che aiutare gli animali significhi dimenticare i bambini e le persone in difficoltà.

Annunci

0 pensieri su “Storie di animali…

  1. x Danj: grazie a te danj 🙂 E grazie soprattutto a mylandscape che mi ha dato l’idea per questo post. Dai, onestamente non credo sia… normale far male ad un animale guardandolo negli occhi.
    Pensa che quando vado a comprare la carne per i gatti (io sono vegetariano) ogni tanto mi cade l’occhio sui cartellini che ne indicano la provenienza: “allevato a…”, “età 7 mesi”… e mi piange il cuore! 😦 Penso a questa povera bestia allevata fino a 7 mesi e poi uccisa. Fosse per me saremmo tutti vegetariani, e sì che non era questo il motivo per cui lo ero diventato 🙂
    … e per i gatti… eheheh è un bel problema! 😀

    Mi piace

  2. Smettila di far il finto-lupo che lo sai benissimo tu se sei un incubo o un bel sogno 😉 a chi la racconti…
    Grazie della dolce presenza nei commenti nel blog, mi piace al tua attenzione, dedichi a tutti il tuo impegno e la tua curiosità, con gusto ed ironia, mi chiedo solo se ti resta del tempo per chiedere quei famosi numeri di telefono che accenderebbero i colori tutt’intorno.
    Un caro abbraccio pieno d’affetto.

    Mi piace

  3. x Anna: eh, lo so… pero’ ce ne sono parecchi, anche se sono convinto che la maggioranza siano brave persone.
    Buona giornata a te, Anna!

    x flame: quali numeri di telefono? Io ormai ho buttato cornette e cellulari! ahahah
    Abbraccione!

    Mi piace

  4. Ehi!!! Ciao grande Wolf!!! Sono impegnata con un corso di formazione Call Center, ho poco tempo da dedicare ai miei amici del blog e mi dispiace tanto!!!
    Non appena inizierò a lavorare dedicherò più tempo!
    La penso come Aliseys ed in più ti dico che ogni essere vivente è creatura di Dio così come anche le piante, la vegetazione ecc…ecc…e tutto, sì dico tutto ha un’anima!!!!!!!!!!!! Non solo l’uomo!!!
    Io la penso così e voglio credere sia così!!!
    Un abbraccione!!!!!!!!!!!

    Mi piace

  5. x red: ahahah davvero?? Ma ormai le zanzare sono fuori stagione! ;D
    Abbraccio! 🙂

    x Fiore: intanto ti rifaccio i complimenti per questo splendido dipinto! 😉
    Io sono convinto che anche gli animali sanno essere crudeli, così come lo è, di per sé, la Natura. Tuttavia… non siamo forse “anime superiori”? Allora, invece di cedere ai bassi istinti… dovremmo essere capaci di dimostrarlo 🙂

    Mi piace

  6. x Aliseys: al di là di questo, pur volendo fare una “scala di valori” della vita… anche si ritenesse quella umana più “importante”, non giustificherebbe rispettare quella animale. Dici bene tu: è vita, cavolo! Ma la gente… vede gli animali negli occhi? Riconosce la vita anche in essi? :-/

    x Ronto: ed io sono assolutamente d’accordo, carissima! 🙂 E sono contento per il tuo nuovo imminente lavoro 😉
    La vita è fatta di priorità, in momenti di grande lavoro è normale dedicare meno tempo ai blog, anche a me sta capitando! 😉
    Abbraccione!

    Mi piace

  7. beh, il reciproco pensiero lo conosciamo. Ogni volta fa male leggere quanto “male” c’è nel mondo.
    Volevo solo fare un saluto a te , farti sapere quanto mi è piaciuta la poesia che riporti al post 29 e sconcertata per la storia del post 5 ( di carla). Sconcertata nonostante tutt, nonostante l’esperienza.
    Un abbraccio a voi ed i vostri pelosi amati ed un pensiero ai pelosi sfortunati.
    Leatitti

    Mi piace

  8. m’è venuto da piangere. in casa dalle mie due bambinone ho avuto in totale 11 cuccioli. sono tutti vivi, felici, in famiglie di miei amici e conoscenti, con grandi spazi a disposizione, con persone che amano e che li amano. spaccherei la faccia a chi tortura un animale o lo coinvolge nella violenza. sono stata aggredita insieme alla mia cagnolina più piccola da due pastori tedeschi, tempo fa. ho vivamente ringraziato il padrone per averli abituati così male nei confronti di chi passa davanti casa. e tanta gente è così: fa davvero schifo. ne avrei migliaia di cose da dire e di esempi da portare, ma me ne sto zitta e continuo ad amare la cucciolona che mi è rimasta come se fosse mia figlia. un saluto

    Mi piace

  9. x Leatitti: Ciao cara 🙂 Sì, anche a me ha colpito molto la storia di Carla. Tra l’altro, capisco che ci siano delle leggi, ma credo dovrebbe esserci anche un certo grado di flessibilità e buon senso nell’applicarle.
    Mi unisco al tuo abbraccio agli scriventi e agli amici pelosi, sfortunati e non 🙂

    x WolfsLair: Benvenuta Wolf! (Mi sembra di salutare me stesso! eheheh) 🙂
    Sono così contento di leggere che sei sempre riuscita a piazzare bene i tuoi cuccioli 🙂 A volte non è facile.
    Bé… ci mancherebbe che la tua cucciolona perdesse anche solo un pizzico del tuo amore a causa di persone che, diciamo, non sono altrettanto amorevoli come te nei confronti dei propri cuccioli. Anzi! 😉
    Un salutone a te ed a lei! 🙂

    Mi piace

  10. Mi e’ spiaciuto molto cancellare il commento di yasmine73, con la foto di Laika 😦 ma l’immagine era troppo larga e mandava fuori asse il blog. Il commento era:
    mi fa molto male solo a leggerle queste storie .Lei nella foto è la mia principessa “Laika” ,un meticcio incrociato con il pastore tedesco ,la trovai 2 anni fa vicino ad un bidone della spazzatura .era malata aveva la rogna la feci curare ed ora è con me sta bene ….mi piacerebbe tanto che fossero tutti fortunati come la mia principessa …ciao wolf grazie per aver accettato il mio invito :-)un abbraccio e buona serata:-)

    Mi piace

  11. la china si inclina.
    in questo periodo sento di inutili, gratuiti ed infami maltrattamenti, nei confronti dei nostri fratelli indifesi, che mi viene una tristezza…
    sarà la cultura che dalla tv passa direttamente nel vuoto del cranio appostitamente creato nel tempo per essere riempito di veline e baggianate varia…

    Mi piace

  12. Eh si’… se ne sentono di tutti i colori 😦 Su adottauncucciolo ho appena pubblicato un appello per salvare delle cavie che… il proprietario pensa di congelare per mangiarle poi con comodo 😮
    Cosa mi tocca leggere caro Stefano… 😦

    Mi piace

  13. CIAO A TUTTI MI CHIAMO ILARIA HODOIER E SONO UNA GRANDE ANIMALISTA LEGGENDO QUESTO TESTO HO PIANTO .IO HO 10 ANNI E PROMETTO A TUTTI GLI ANIMALI MALTRATATTI IO DARO' GIUSTIZIA………….

    Mi piace

  14. Ciao Ilaria Anche se mi dispiace che tu abbia pianto, è bello vedere una gioventù così attenta verso i nostri piccoli amici animali Nonostante i pessimisti abbondino, io vedo un progresso, seppure lento, nel rispetto della natura e degli animali, e sono sicuro che la vostra generazione sarà migliore di quelle precedenti, la mia compresa
    Un caro saluto!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...