Mya e Brontolo

myaQuesto è un post un po’ diverso, è dedicato a due fantastici cagnolotti del canile di Arenzano: Mya e Brontolo 🙂

La prima è una bellissima cagnolina bianca di un paio d’anni, taglia media, circa 16/18 chili, educatissima ed elegante.

Il secondo è un simpatico botolo un po’ più piccolo che se avessi potuto avrei preso subito (ma anche Mya, a onor del vero 😀 ) : nonostante il nome, è infatti uno di quei cani che ti guardano negli occhi dandoti la certezza che stanno cercando di capirti 🙂

Cos’hanno in comune questi due cani all’apparenza così diversi? Che nei rispettivi box appaiono scontrosi: la prima si nasconde e cerca di non farsi vedere, il secondo inizia a ringhiare non appena vede collare e guinzaglio (da cui il nome Brontolo).

Ovvio che così non fanno una buona impressione a chi va a conoscere i cani del canile, ma il fatto è che tutti questi cani vengono da passati difficili, di abbandono, di segregazione, a volte anche di violenza (infatti bisogna stare attenti a non fare gesti bruschi perché pensano con evidenza che vuoi percuoterli 😦 ). Nel migliore dei casi sono cani randagi che devono prendere confidenza con gli umani. Brontolo è cambiato non appena “scoperto” i grattini sulla testolina e i massaggini davanti alle orecchie, si vede che non ne aveva mai ricevuti, poverino 🙂

Ecco perché dedico questo post a questi due: sono cani bravissimi e che, si vede, possono dare tanto calore e simpatia a chi volesse prenderli con sé. Mya è tenerissima, Brontolo è molto intelligente. Nonostante la loro apparente ritrosia sono bastate due visite per vederli camminare “al passo” al nostro fianco, quasi mai tirando al guinzaglio. Uno spettacolo 🙂

Non mi aspetto certo che trovino adozione qua sopra, ma qualche pensiero ben augurante è il benvenuto 😉

Advertisements

54 pensieri su “Mya e Brontolo

  1. spero che qualche amico/a cobn il cuore grande come il tuo si affacci a quel canile e dia a quei piccoli, vcari animaletti tutto l’amore di cui hanno avuto carenza fino ad ora, i loro dolcissimi occhi lo chiedono e speriamo abbiano risposta
    un grandissimo saluto
    Annalisa

    Mi piace

    • Già, tra l’altro molti dei cani (e dei gatti) nei canili arrivano da situazioni terribili. Continuo a non capire come possa un essere umano non riconoscere la vita in loro e trattarli percò con il rispetto che meritano.
      Un grande saluto anche a te 🙂

      Mi piace

    • Diciamo che ci sono semplicemente razze più facili e razze più difficili; chiaramente un Pitbull – solo per fare un esempio – è potenzialmente più pericoloso di uno Shih Tzu… potenzialmente però, non sicuramente 🙂 Quindi un Pitbull richiede molta più cura nell’addestramento, nell’educazione, perché, sempre potenzialmente, può fare più danni. Tutto qua: nessun cane è inaddestrabile. Nessun cane è, di per sé, cattivo. Bisogna semplicemente evitare di essere troppo superficiali, di pensare “bé, che sarà mai? Vado, prendo un cagnone, basta dargli da mangiare e ogni tanto portarlo fuori!”. Bisogna sapere che un animale ha bisogno di attenzioni e tempo, esattamente come noi 🙂

      Liked by 1 persona

      • Esattamente come un bambino qualsiasi cane soprattutto se hanno sofferto per un abbandono o per maltrattamenti vanno doppiamente seguiti e doppiamente amati.
        E ovviamente un cane di grossa taglia non può essere affidato ad una persona anziana che potrebbe avere dei problemi anche solo a portarlo a passeggio.

        La fotografia di Brontolo non sono riuscita a caricarla ma tra un po’ di tempo fammi sapere che le rimetto entrambe sul mio blog.

        Io mensilmente contribuisco a mantenere presso un minuscolo canile di un amica alcuni randagi ma soprattutto di volta in volta 10 levrieri che lei riscatta dalla Spagna tra quelli che facevano le corse ora proibite e quindi destinati ad essere eliminati.
        Riesci sempre a trovare loro dei padroni ma specificando bene che sono animali impauriti e soprattutto anaffettivi. Poveri cari.
        Sherascusalalungaggine

        Mi piace

  2. Sai bene che io me la intendo poco con i gatti. Mio difetto, lo so.
    Meglio che nn ti parlo del canile comunale di Roma…
    Ieri nella nostra aera cani un amico mattiniero alle sei ha trovato all’interno una femmina di alano malnutrita e gravida. Lui ha già quattro cani e l’ha portata al canile. L’altro giorno un delizioso jack russell come Sally. Naturalmente senza microcip.
    Bestie malvage questi ‘umani’.

    sheraconunabbraccio
    ps. perchè avevi messo un bel commento su un mio vecchio post che ho ribloggato

    Mi piace

      • Caro Wolf da quando ho modo di frequentare il ‘mio’ parco con Sally ho scoperto che sono molte le persone che amano gli animali (e meno la razza umana). Purtroppo non basta.
        sheraconomaggiallatuatribu’

        Mi piace

      • Vero, d’altronde gli animali sono indifesi di fronte alla brutale violenza che gli uomini hanno raggiunto attraverso la propria… “intelligenza”. Purtroppo l’intelligenza, se non è guidata dalla spiritualità, è solo un amplificatore dell’istinto e, come tale, è molto pericolosa.

        Mi piace

    • Eh, ci vorrà tempo! Devono abituarsi al contatto umano, ad andare in giro senza pericolo. Al momento basta un gesto improvviso e si spaventano e, avendo la possibilità, scappano 🙂 Ci vuole un po’ di pazienza 🙂

      Mi piace

  3. Personalmente io non ho una particolare predilezione per i cani, adoro invece i gatti, ne ho sempre avuti per casa e ho ricordi dolcissimi di loro. Ma in generali non sopporto chi maltratta gli animali, chi li fa soffrire, e chi se li prende come giocattoli e poi li abbandona senza pietà e senza rimorsi.

    Mi piace

    • Sì, siamo andati ieri, devo dire che Mya sta facendo passi da gigante: addirittura scodinzolava quando ci ha visti, per un cane che all’inizio teneva sempre la coda tra la gambe è già un bel risultato. Brontolo alla fine è un timido: all’inizio ho provato a portarlo a spasso assieme ad un altro cane, ma sembrava un po’ confuso, così ho dovuto mollare l’altro cane a Lady Wolf che già ne aveva uno 🙂 Però stavolta si è fatto mettere il giunzaglio senza grosse proteste, anche questo è un bel segno 🙂
      Certo, grattini dati! 😉

      Mi piace

  4. Hai ragione, ci vuole del tempo prima che riescano a superare e a dimenticare i traumi del loro passato, se fossero degli esseri umani avrebbero bisogno di psicologi e psicanalisti, c’è qualcosa del genere anche per gli animali?

    Mi piace

    • Più che altro ci vuole la dimostrazione di esseri umani che si prendano cura di loro e non li percuotano o danneggino in altri modi. Col tempo imparano che possono fidarsi. Sì, so che ci sono psicologi anche per cani, ma personalmente non ci ho mai avuto a che fare. Penso che buon senso e tatto facciano già molto, e poi tra i volontantari del canile ci sono anche persone con lunga esperienza che sanno, si spera, seguire i casi più difficili.

      Mi piace

  5. Che belli Mya e Brontolo, che sguardi che hanno… si meritano persone speciali che possano capirli e trattarli con amore, glielo auguro con tutto il cuore a loro e a tutti i cani nella loro situazione.
    Un bacione caro Lupo! 🙂

    Mi piace

    • Sì, lo sono, anche se in modo diverso 🙂
      Grazie, speriamo bene, stanno migliorando tanto. Oggi è stata adottata un’altra cagnolina del canile, speriamo che presto sia il loro turno 😉

      Mi piace

    • In fondo funziona così anche per noi: non ho nulla contro gli psicologi, anzi pensa che mi sarebbe piaciuto anche a me diventare tale, ma sappiamo bene che essere psicologo “di laurea” non è di per sè una garanzia, ci vuole empatia e umanità, desiderio di ascolto vero, di comprensione. E a volte chi ha queste doti è più prezioso di uno psicologo che non le ha 🙂

      Mi piace

    • Grazie! Lo speriamo per loro! 🙂 Il fine settimana passato eravamo fuori zona, quindi non abbiamo novità. In quel canile i cani in generale non restano a lungo, speriamo di avere buone soprese 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...