Traslocato! :-)

Cari amici il dado è stato tratto e, sebbene tante cosette sono da aggiustare, ormai siamo da sabato notte nella nuova casa 🙂 E’ stato un “mazzo” clamoroso, ve l’assicuro! Solo sabato avremo fatto non meno di nove viaggi avanti e indietro tra i due appartamenti 😐 Sapete, ci sono meno di quattro chilometri ma lo scenario è molto diverso: siamo passati da una casetta microscopica vicino al mare alla periferia di una grande città dove sotto casa avevamo tutto ad un appartamento quasi tre volte più grande in una località immersa nel verde su un torrente dell’appennino ligure e dove se non hai l’auto non arrivi nemmeno al bar per un caffé! 😀 Il mio adorato mare mi mancherà come mi mancano già i gatti del parco con cui ormai avevamo fatto amicizia e che, sono certo, sono ancora là nei nostri “orari fissi” ad aspettare (inutilmente) le crocchette che gli portavamo 😦 Comunque non campano per noi, eh, ci sono le gattare che portano loro altro che le nostre misere manciate di crocchette 🙂 Ma i loro atteggiamenti affettuosi quando ci vedevano arrivare mi mancano… 😦 Abbiamo promesso loro di tornare a trovarli almeno nel weekend, speriamo di poter mantenere la promessa 🙂

Adesso c’è da scoprire il nuovo territorio, un po’ lo conoscevamo naturalmente, venivamo in questa zona in estate per andare ai laghetti formati dai torrenti, poiché il mare è off-limits per Tom 😦 Ma certo abitarci è un’altra cosa 🙂 Non vedo l’ora di stare un po’ meglio (la schiena, ricordate? :-)) per poterlo scoprire assieme a Tom… e certo, anche a mia moglie, eh! 😛

A proposito…con i vari allacciamenti è stato più facile e rapido del previsto: abbiamo già l’ADSL funzionante, ad esempio! 😀

Non ho ancora fatto molte foto, ma… ecco qua la prima 😀

Annunci

84 pensieri su “Traslocato! :-)

  1. Ciao Wolfghost! 🙂
    Felice per te e per la fine del trasloco.
    Che scelta importante.
    La casa è un prolungamento del corpo e non solo, riuscire a trovarne una che si possa “indossare” alla perfezione, non è “casa da tutti i giorni” 😉
    la liguria è splendida, in vacanza andavo a varigotti e non mancavano le passeggiate alle Manie sopra Finale…e per lavoro, me la sono girata quasi tutta, da xxmiglia alle grazie. Buona continuazione!!! E in “bocca al wolf” per la tua schiena! 😀

    Mi piace

    • Varigotti è una bella località, caro 🙂 E’ un po’ particolare, molte cittadine ligure si assomigliano ma Varigotti ha influenze saracene, oltre ovviamente ad avere mare e entroterra montano alle spalle 🙂

      Mi piace

  2. Ricordo L’entusiasmo che procura una casa nuova, un luogo in cui portare quello che conta da quella vecchia e dove c’ e’ spazio per altro….e mi sembra di capire che sia anche un luogo immerso nel verde…sono un po’ invidiosa!! E’ sempre stato un mio sogno! Buona continuazione Wolf

    Mi piace

    • Sì, come scrivevo in risposta ad Albafucens, si tratta comunque di un appartamento in una palazzina in un piccolo complesso di case; non immaginatevi una casa alla Thoreau! 😀 … che forse preferirei, eh! Tanto, scomodo per scomodo… 😉

      Mi piace

  3. Una bella casa grande immersa nel verde…quasi quasi seguo il tuo esempio 🙂
    Certo ci si deve abituare al posto nuovo, passarci alcuni giorni d’estate è una cosa ma viverci è diverso.
    Io anni fa provai a trasferirmi a San Benedetto del Tronto dove passavo le ferie, la vita li era più tranquilla e non mancava nulla, ma devo dire la verità dopo un anno sono tornata a Roma mi mancava la mia città e i miei concittadini.
    Certo li dove sei ora deve essere molto bello da come lo descrivi, mancheranno il mare i gattini del parco ma tornerai li ogni volta che potrai e potrai rivederli 😉
    Per ora goditi la bella natura che hai intorno, vedrai che pian piano anche il mal di schiena andrà via e farai lunghe passeggiate con Lady Wolf e Tom. Dalla foto si direbbe che lui è molto contento di star li 🙂
    Buona serata caro Lupo! 😉

    Mi piace

    • Non lo so… vedremo 🙂 Al momento sento un po’ la mancanza della vecchia casetta 🙂 Forse non sono uno da case grandi, ma più da “piccoli nidi”. Però è vero che ci sono anche indubbi vantaggi! Probabilmente è come dici tu: adesso, in autunno e con l’inverno alle porte, con il buio che inizia ad arrivare presto, non si riesce a goderselo granché… Vedremmo all’arrivo della Primavera 🙂
      Tom sì, si è ambientato presto, anche se stasera sono riuscito a portarlo al “suo” vecchio parco e… era felicissimo! Dovevi vedere come correva! 😀 Per i gatti invece è stato un choc… Ci preoccupa soprattutto Numa, la più giovane: ancora in pratica non mangia e vomita spesso 😦 Sissi e Julius invece sembrano sulla buona strada 😉

      Mi piace

  4. Ciaooo!!!
    un trasloco non è cosa da poco davvero…e anche un bel cambiamento, dalla città alla campagna o almeno a un posto più isolato e silenzioso…una bella scelta, a volte penso anch’io che sarebbe l’ideale trovare un luogo più ameno…è bello scoprire posti nuovi e farli propri un pò…fissarne ricordi e momenti…ora però devi anche pensare a curarti e riposare, così da essere in forma per le passeggiate e le escursioni che ti aspettano…e poi, avere già l’ADSL non è poco!!!!…:)
    serena notte
    lella

    Mi piace

  5. Sai che anche io ho notato il grande spirito di adattamento del mio cane rispetto a quello della mia gatta, gli spostamenti la disturbano molto. Lei ha il vizio di ingozzarsi e puntualmente rimettere, infatti mia madre durante il giorno gli fa fare parecchi piccoli spuntini.
    Ma il problema di Numa sembra dato dalla nuova casa, ha bisogno di tempo per adattarsi, poi si rimetterà sicuramente 😉

    Mi piace

    • D’altronde i cani sono abituati ad uscire, i gatti, solitamente, no. Credo che sia solo questione di abitudine, ecco 🙂 Numa non era mai uscita di casa da quando, due anni e mezzo fa, c’era entrata, inoltre credo che abbia una certa idiosincrasia con le gabbie, probabilmente da quando era stata catturata dalla strada… chissa’! 🙂

      Mi piace

  6. Che bella casa Wolf! Complimenti! Oh i traslochi…un massacro, ci ho messo mesi per riprendermi dall’ultimo, comunque avvenuto 13 anni fa. Spero che tu possa stare meglio presto, ho letto le tue vicissitudini con la sanità…ne so qualcosa, purtroppo. Allora buon fine settimana nella casa nuova! Ciaooooo

    Mi piace

    • Be’, io spero di avere un po’ di tempo per riprendermi… prima del prossimo trasloco! eheheh 😀 Dovessi farlo a breve non so se riuscirei di nuovo a fare a meno di una ditta di traslochi, anzi… non so proprio se riuscirei a farlo! 😛

      Mi piace

  7. Caro Wolf, finalmente! la gattina vedrai che si ambienterà presto, io ho due cani che traghettano con la tirrenia nella tratta palermo-cagliari e viceversa e i poveretti non devono solo ambientarsi nelle due case, ma sorbirsi anche quella traversata micidiale nelle carrette del mare che ci riservano e che sono veramente indecenti perfino per i cani!
    la casa sembra davvero bella, complimenti!
    un abbraccio

    Mi piace

    • eh, lo so! Non sai in quanti posti abbiamo rinunciato ad andare io e mia moglie per evitare possibili traumi a Tom (il cane)! 😐 Ad esempio non prendiamo mai l’aereo perche’, anche se a rigore puo’ essere trasportato in cabina in una gabbia (pesa sette chili), mia moglie ha paura che glielo mettano nella stiva!
      Nella foto si vede solo un pezzo della camera da letto; comunque gia’ li’ siamo passati da zero a due finestre! 😀
      Un abbraccio! 🙂

      Mi piace

  8. Già il verde che si vede dalla finestra è una garanzia! Anch’io ho traslocato da pochi mesi e guardo meravigliata il susseguirsi delle stagioni da un nuovo punto di vista!
    Anche Tom pare soddisfatto 😀 e se i gatti del parco hanno le loro beniamine, so che troverete nuovi amici intorno alla nuova casa!
    Scommetto che comincerai a stare meglio con la schiena già dalla prima passeggiata!

    Sono felicissima per voi!!!

    Mi piace

  9. Ben arrivato e felicitazioni! I tuoi conviventi a quattro zampe gradiranno quanto voi il cambiamento. Adesso riprendetevi dallo strappo, perché avete passato un periodo davvero duro (sì, mi dispiace per i gatti del parco. Ma la vita è fatta di separazioni, e sono sicura che anche lì i gatti non mancano ^__^)

    Mi piace

    • Bé, loro però stanno in casa (tranne Tom, certo); prima almeno uscivano sul tetto… Però la casa è grande e, se ne hanno voglia, ne hanno da correre rispetto a prima! 🙂
      I gatti del parco… in realtà mi mancano perché immagino di mancare a loro 😦 Li vedo tutti lì ad aspettare inutilmente il mio arrivo 😦
      Domani però certamente andiamo, eh! 😀

      Mi piace

  10. Però c’è anche da notare che i cani quando escono non ritrovano i loro posti dove vengono portati di solito, quindi ne la loro casa ne i loro giardini. Comunque sia i gatti in genere sono un po “allergici” alle gabbie 🙂 i cani (come il mio che è taglia piccola) magari entrano malvolentieri nel trasportino, ma almeno non sembra che qualcuno li stia linciando 🙂
    Vedrai, Numa ha solo bisogno di tempo per adattarsi alla nuova casa, poi starà meglio 😉

    Mi piace

  11. Congratulazioni per la nuova casa, da quello che so di te, mi pare di capire che sia perfettamente consona al tuo modo di essere e di pensare, d’altra parte trasferirsi in una casa immersa nel verde e vicino a un torrente non sarà stato un caso, ma una scelta meditata e consapevole. E anche Tom e Blesi (non sono sicura del nome…) mi sembrano perfettamente a loro agio 😀

    Mi piace

    • ahahah Blesi?? Si chiama Sissi!! Ma Blesi è un bel nome, eh! 😀 Io avrei preferito una casa indipendente e con giardino ma… non è facile trovarla in questa zona e se le fanno pagare molto di più (anche come affitti)… oppure c’è sotto l’inghippo! 😐

      Mi piace

  12. Beh, che dire: sono contenta per il trasloco, anche perché la casa è davvero bella, anche se hai postato un’unica foto, mi piacciono le finestre e il parquet, nonché l’arredamento. Vedrai che ti ambienterai e ti piacerà stare a contatto con la natura con più spazio e comodità. La schiena, ah che nota dolente! Io ne soffro da moltissimo tempo e quando sto veramente male, due fiale di cortisone e antinfiammatori, per il resto da dieci anni seguo una terapia mirata per la cartilagine consumata, vero problema.
    Buona domenica, un caro saluto.
    annamaria

    Mi piace

    • Accidenti! Rischi di essere messa peggio di me con la schiena! eheheh 😀 Come hai verificato che il problema e’ la cartilagene consumata? 😐

      Quella camera adesso e’ anche meglio, grazie alle tende! 🙂 Pero’ ancora qualcosina manca… 😉
      Un salutone 🙂

      Mi piace

  13. Già la luce splendida che inonda la stanza nella foto e il verde che si intravvede sono due componenti d’armonia meravigliose. Vedrai che pian piano, passato l’affanno per il trasloco, ti sentirai anche meglio fisicamente. Un gigantesco in bocca al lupo a te, alla tua dolce consorte e ai tuoi esigenti amici pelosi 🙂

    Mi piace

    • “Esigenti”, hai detto bene! 😉 Dovevi vedere com’era contenta ieri la gattona del nuovo divano: le ha iniziato a vibrare la coda (segno di eccitazione), ci e’ saltata sopra e… per un pezzo non si e’ piu’ mossa da li’! 😀
      Grazie cara, un abbraccio! 🙂

      Mi piace

    • Be’, considera che l momento clou del trasloco avevo anche un piede a pezzi (per motivi che non si sono mai capiti…): a volte mi faceva male al solo contatto col terreno. Almeno quello e’ passato…
      Buon inizio settimana anche per te! 🙂

      Mi piace

  14. Auguroni per la nuova casa 🙂 Spero vada meglio anche la schiena, se i problemi persistono potresti provare con l’ozonoterapia, in alcune persone ha avuto risultati sorprendenti e non ha effetti collaterali se fatta con perizia.

    Mi piace

    • Il fratello di una mia amica la sta facendo da un po’ quella cura. Da quel che so, è migliorato ma ancora ha dei problemi… In realtà sto temporeggiando nella speranza che passi da solo…

      Mi piace

  15. E allora “Allegria!!” Un passo grande è stato fatto, per tutti il resto c’è tempo ed arriverai a fare anche quello 🙂

    “Lunga vita” alla nuova casa [che già dalla foto è bellissima] 🙂

    Mi piace

  16. Ma sai che da qualche parte ho letto che tra le cause di stress ci sono: al 1° posto un lutto o una separazione; al 2° la perdita del lavoro; al 3°… un trasloco!!! Non ci posso credere! Ne avrò fatti venti, venticinque in vita mia, e mi pare una cosa bella, sia pur faticosa. Sempre che non si debba farlo per forza e in peggio, ovvio, ma non mi pare il tuo caso. E sempre che non si sia in crisi di sciatalgia… Ma alla fine, cos’hai che non va? Magari è un’ernia. Ti faccio tanti auguri, anzi, UN MARE di auguri! Per la schiena e per la casa. Ma dove sei finito? E i vicini, come sono? Ciao!

    Mi piace

    • Be’, un trasloco puo’ essere anche divertente, dipende dai tempi, mezzi e aiuti che hai a disposizione per metterlo in atto. Noi abbiamo fatto tutto da soli, con il solo aiuto di un furgone per uno dei viaggi (tutto il resto trasportato… in panda! ;-)). Insomma, e’ stato un bello sbattimento, te l’assicuro! 😀 Oltre al fatto che in contemporanea gli ex proprietari cercavano di riaffittare il nostro vecchio appartamento. Per non parlare della parte burocratica che non e’ ancora finita! 😐 Abbiamo dovuto comprare diversi mobili, solo cucina e bagno erano arredati, e di nuovo sono state ore faticose e stressanti poiche’ dovevamo muoverci nel weekend e i posti come l’Ikea sono letteralmente presi di assalto nei fine settimana.
      Non so cosa ho che non va. Dopo un’iniziale (quanto inutile) spinta a scoprirlo, mi sono preso una specie di pausa anche nella speranza che passasse da solo. Ma… mi sa che dovro’ tornare a cercare… 😐
      Siamo nei pressi di una minuscola localita’ alle spalle di Voltri, a soli 4 chilometri ma gia’ non e’ piu’ Genova. In quanto ai vicini… ne abbiamo incontrati solo alcuni. Sembra tutta brava gente, abbiamo incrociato solo un idiota in auto 😛 ma non so nemmeno se era di quella zona oppure solo di passaggio… Poco importa 🙂
      Ciao e grazie! 🙂

      Mi piace

  17. Traslocare non è, per nulla, facile in tanti sensi.
    Esiste una “sindrome” da trasloco…

    Auguro a te, tua moglie, Tom e tutti gli altri uun mondo di bene.

    Come stai con la schiena?

    gb

    Mi piace

    • No, come scrivevo qua sopra ci sono sempre tante cose da fare e qualcosa che non va’, soprattutto se cerchi di fare il piu’ possibile in maniera indipendente. Un trasloco “liscio” non l’ho mai avuto! 😀
      La schiena va’ a momenti, tuttavia ancora non e’ migliorata granche’. Diciamo che dopo una prima fase di dolore acuto si e’ assestata su un dolore piu’ sopportabile ma quasi continuo. Molto fastidioso insomma 😐
      Grazie davvero per gli auguri, servono sempre! 🙂

      Mi piace

  18. Complimenti!!! Sai che anch’io ho traslocato momentaneamente per lavori di ampliamento alla casa e sto aspettando che finiscano per rientrare. Che fatica! E la schiena è proprio in pericolo con questi sforzi. Io sto facendo di nuovo yoga, ci sono esercizi che aiutano molto… il gatto, il cobra, il cane… manco a farlo apposta tutti animali! ; )

    Mi piace

  19. Cerca di non fare sforzi (spero che le cose più pesanti tipo divani o mobili ora siano a posto).
    Ho letto che non hai avuto aiuti per il trasloco e hai fatto tutto da solo con tua moglie, certo questo non aiuta la schiena, e aggiungo che una persona come te doveva avere parecchi amici ad aiutarlo. Il tuo corpo ha bisogno di tregua dopo una fatica del genere.
    Buona serata caro Lupo 😉

    Mi piace

    • In realtà ho avuto qualche esperienza spiacevole in passato con gli amici 🙂 Così abbiamo cercato di restare il più possibili indipendenti. Comunque il più è fatto, oggetti pesanti non dovrebbero essercene più 🙂
      Grazie per l’interessamento, cara! 😉

      Mi piace

  20. Ciao Wolf
    so arrivata prima di natale a lasciarti un sorriso 🙂
    cambiare casa è sempre una fatica, cambiare posto poi rimette tutto in discussione, è successo anche a me, però ci si abitua.
    uscire dalla città ti da il vantaggio di un’atmosfera silenziosa e pulita che permette di sentire anche il tuo pensiero
    buona domenica wolf ^-^

    Mi piace

    • Ben ritrovata, cara Dolce 🙂 Sì, devo dire che ci stiamo già abituando, indubbiamente ha un suo perché qua 🙂 Certo, qualche volta un po’ di malinconia c’è. Perché? Bé, per i miei cari gatti del parco, per quello dei vicini che veniva sempre a trovarci dal tetto e che adesso si chiederà che fine abbiamo fatto, per l’ampio parco (il più grande del ponente genovese) e il mare che avevamo a portata di mano. Insomma… sono certo che sarò contento di abitare qua, lo sono già in fondo, ma… un po’ di nostalgia resterà sempre! 😐

      Mi piace

  21. Ciao riemergo dalle nebbie del tempo non so se ti ricordi ero come te su splinder…, leggo che non sei stato bene, ma se hai affrontato un trasloco penso che tu stia benissimo (fatto anch’io, anche se solo trasferirmi temporaneamente e tornare ed è stato devastante).
    Hai abbandonato il mare? non potrei mai, ma dal mare noi liguri non siamo mai troppo lontani.
    Ti auguro di stare bene vicino ai laghetti. ciao cris-khinna

    Mi piace

    • Sì, infatti Khinna, in realtà sono si e no a 3 chilometri e mezzo dal mare 😛 Ma sai… là scendevo le scale, attraversavo la strada e c’ero, a volte con il classico asciugamano sulla spalla 😀 Comunque qua vicino ci sono dei bei laghetti, infatti noi, per via del cane, andavamo già più spesso ai laghetti che al mare… sicché… 😉
      Mi ricordo, mi ricordo! E’ passato un annetto dall’ultima volta che ci siamo scambiati un commento, non è vero? 🙂
      Bé, ben… riemersa allora! 🙂

      Mi piace

  22. Ciao Wolf, allora il trasloco è quasi completato? Leggo però che la tua schiena non è ancora guarita e… “non aspettare che passi da solo” il dolore… cerca di darti aiuto il più possibile! 😀

    Mi piace

    • Sì, il trasloco è completato 🙂 Siamo ancora nella fase della “sistemazione” ma… direi ormai che il 99% (e non credo di esagerare) è completato! 😉
      In quanto alla schiena… bé, la fase di trasloco è stata una pausa, ma questa settimana sono determinato a riprendere la ricerca delle cause e, spero, delle possibili cure… visto che di passare da solo ‘sto mal di schiena non ne vuol sapere…

      Mi piace

  23. Sto attraversando una fase di rifiuto per il blog, ma è stato un amore troppo grande e non voglio che finisca così, perciò sto facendo di tutto per superare questo rifiuto… Ricordo che anche su Splined una volta chiusi ed era proprio in questo periodo. forse sono un po’ meteopatica 🙂

    Mi piace

  24. Mi fa piacere che abbiate concluso il trasferimento nella nuova casa e che sia arrivato il momento di godervela dopo tanta fatica.
    Eh si, i gatti bisognerà andare a trovarli, pensa che io ne ho 6.
    Ciao

    Mi piace

  25. Querido amigo,9 viaggi avanti e in dietro! una vera faticaccia, ma alla fine nè è valsa la pena, vero? e da allora in poila mattina ci si svegliea al canto degli uccelli= ideale per il romantismo!!!!! Auguri x la nuova casa. Baci.

    Mi piace

  26. Auguri per la nuova casa, Wolf. Se mia moglie non amasse tanto la città, sarei anch’io da quelle parti. Pazienza: rimarrò nel mio miniappartamento di Milano, dove però ho l’ascensore, il metrò vicino e dove a due passi da casa hanno piantato una specie di bosco, per cui non si sta tanto male. Andando avanti con l’età non ce la sentiamo di allontanarci troppo dal centro, ora che le auto non si usano quasi più.

    Mi piace

  27. credo che questi giorni non li dimenticherai mai, cambiare casa è uno di quelle cose che davvero rivoluzionano la propria esistenza.
    Pensa solo che ogni mattina alzandoti vedrai il mondo da un altro punto di vista…quello che adesso ti sembra un mondo nuovo, ben presto sarà una vecchia abitudine, la tua casa insomma.

    un saluto
    Isaac

    Mi piace

    • E’ cosi’ caro Isaac, lo so bene e sta gia’ succedendo 🙂 Pensa che anche il cane ha ormai capito e “digerito”: pensa che ieri sono passato dalla vecchia casa per vedere se c’era posta (ho fatto il “seguimi” ma volevo essere sicuro che stesse funzionando), di solito appena aperto il portone Tom correva su per le scale e io lo fermavo dicendogli “no Tom, non abitiamo piu’ qua!”; ieri… e’ stato fuori dal portone ad aspettare che avessi finito 😮
      Un salutone 🙂

      Mi piace

      • ogni volta riusciamo a stupirci per quanto siano intelligenti e affezionati.

        Quando guardo la mia Martina che mendica sotto il tavolo mi dico sempre: menomale che ci sei tu! 🙂 mi fa stare bene solo guardare le sue espressioni sul “viso” ops.. muso

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...