Ho ancora un sogno – Martin Luther King

Ecco perche' mi piace girare per blog, anche se, ahime', ultimamente ci riesco molto poco :-(: si trovano bei testi e autentiche perle 🙂 Il poterle condividere e', secondo me, uno dei grandi benefici dei blog e della rete in generale.

Oggi voglio proporvi un pensiero di Martin Luther King, citato dall'amica katia1408 nel suo blog Hildam

"Si, è vero, io stesso sono vittima di sogni svaniti,
di speranze rovinate,
ma nonostante tutto oggi voglio concludere
dicendo che io ho ancora dei sogni,
perchè so che nella vita non bisogna mai cedere.

Se perdete la speranza, in un modo o nell'altro,
 perdere quella vitalità che rende degna la vita,
perderete quel coraggio di essere voi stessi,
quella qualità che vi fa continuare nonostante tutto.

Ecco perchè io ho ancora un sogno…"

(Marting Luther King)


Annunci

38 pensieri su “Ho ancora un sogno – Martin Luther King

  1. Bellissimo Wolfghost come tutti i tuoi post.Marting Luther King un uomo che ha lottato per i propri sogni e ideali a costo della sua stessa vita

    I sogni sono fatti di tanta fatica.
    Forse, se cerchiamo di prendere delle scorciatoie,
    perdiamo di vista la ragione
    per cui abbiamo cominciato a sognare
    e alla fine scopriamo
    che il sogno non ci appartiene più.
    Se ascoltiamo la saggezza del cuore
    il tempo infallibile ci farà incontrare il
    nostro destino.
    Ricorda:
    Quando stai per rinunciare,
    quando senti che la vita è stata
    troppo dura con te,
    ricordati chi sei.
    Ricorda il tuo sogno…
    Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi
    devi vederle con il cuore e questo non è facile..
    Se ritrovi lo spirito della giovinezza dentro di te
    con i ricordi di adesso ed i sogni di allora
    potrai farlo rivivere e cercare una strada nell'avventura
    che chiamiamo vita verso un destino migliore..
    e il cuore non sara' mai stanco…
    Alcune cose saranno sempre piu' forti del tempo e della distanza..
    piu' profonde del linguaggio e delle abitudini..
    Seguire i propri sogni è imparare ad essere se stessi e condividere con gli altri la magia di questa scoperta
    Sergio Bambaren

    Mi piace

  2. "franceschino",
    tu mi hai fatto rabbrividire. Quasi piangere.
    Io non ho timore di dire che a 53 anni ancora mi scappa di piangere, magari al cospetto di un film o di una canzone, piuttosto che ad uno spettacolo teatrale o a d un sermplice pensiero,  nonostante sono un uomo, e tale mi ritengo di essere.
    Proprio perché riesco ancora a piangere, oltre che a ridere, ovviamente.
    Grazie Francesco.
    Io non smertterò mai di ringraziare il cielo per averti conosciuto.
    SHERWOOD

    Mi piace

  3. x Lory: in tema la tua citazione di Bambaren, il quale – pur partendo da una posizione privilegiata, dato che e' di famiglia agiata – ha sempre creduto e promulgato la credenza nel potere dei sogni
    D'altronde c'e' chi e' partito da una posizione privilegiata e… ha sprecato tutta la vita

    x Sherwood: assolutamente, caro, anche per me una "persona vera" e' una persona che non teme di esprimere le proprie emozioni, che non ha bisogno di nasconderle
    Grazie, e un abbraccione!

    Mi piace

  4. Sognare…bè chi non lo fà?Sognare è una cosa stupenda..è un'emozione che se provata sulla propria pelle fa venire i brividi..sognare,sognare,sognare,quanti sogni si possono consumare in una sola notte,quanti pensieri si posso costruire in un'unica sera..Sognare in qualche modo è una speranza,una speranza che non ci abbandona mai..e per questo impariamo a volare..a volare sulle ali dei nostri sogni..sperando che un giorno uno dei tanti sogni si avveri.I sogni sono le cose più vere e reali che esistano..solo in essi le persone possono realmente sentirsi liberi..A volte però i sogni rimangono solo dei sogni..restano speranze,che chissà,un giorno si avvereranno..Si soffre ma questo non significa abbattersi,no no..Bisogna andare avanti,rimanere con i piedi per terra,e sognare,sognare e sognare sempre…….a44a

    Mi piace

  5. sembra una frase fatta,forse lo è… ma cosa ci resta nella vita se togliamo i sogni?sono quelli che ci danno l'entusiasmo di vivere,la cui prospettiva ci fa rialzare da una brutta caduta,che tieni a condividere con le persone che ami veramente…buonaserata!

    Mi piace

  6. Mai smettere di sognare perché il sogno è il motore della vita e prima o poi se ci crediamo fortemente chissà… Grazie Francesco io come il tuo amico Sherwood mi commuovo facilmente Felice nuova settimana..

    Mi piace

  7. x Anne: bello, vero? x a44a: sì, io quel "sogno" lo interpreto proprio nel senso di "speranza", più che di fantasia o desiderio. Speranza nella vita, fede in sé stessi… qualunque cosa succeda, perfino se qualche sogno va perso per strada…x unpiccologirasole: sì, esatto, come scrivevo a a44a, lo intendo infatti più come "speranza" che come "sogno" o "desiderio", anche se poi spesso essi coincidono

    Mi piace

  8. chi c'è più speranzoso di King ? un baluardo di coraggio in un secolo dominato dalla distruzione, un raggio di luce nel buio del cosmo,,,, ma ahimè i sogni per quanto motore dell'umanità non sono sufficienti, e lui lo sapeva molto bene.mi viene da pensare al riflesso del sole sul mare, un cammino luminoso ma inconsistente, una guida precaria in un mondo dove le certezze e la verità si trovano  oltre il visibile conosciuto.Un salutoIsaac

    Mi piace

  9. Il fatto è che la speranza va sempre data, e in essa bisogna sempre credere; perché se è vero che la speranza non è sinonimo di riuscita, di certezza, quando "crediamo" abbiamo il massimo delle possibilità di riuscire. Se viceversa non crediamo nemmeno, sarà ben difficile riuscire ad ottenere perfino le cose più semplici…

    Mi piace

  10. E' splendido, non per niente la frase "I've a dream" di M. L. King è diventata leggendaria. Rappresenta non tanto i sogni ad occhi aperti e le illusioni, quanto la voglia di credere e sperare e la forza di impegnarsi per concretizzarrli.L'elezione di Obama a Presidente degli Usa è un po' la realizzazione del suo sogno.

    Mi piace

  11. Ciao Lupo, raccolgo questo post con tutto il rispetto dovuto a King al suo pensiero e all'Opera portata avanti in quei pochi anni che gli hanno concesso di vivere.Non credo che il Sogno da lui descritto avesse l'accezione di rappresentare un'immagine illusoria che nella coscienza del sognante assume  veste di realtà. Credo invece che significasse la speranza nel raggiungere un obiettivo, non facile, tramite programmi  ideati e mirati a raggiungere uno scopo prefisso.Come vedi, ma credo tu lo sapessi già, relego il sogno a quello che è, una proiezione onirica della mente e un vissuto sentimentale.Certi termini prendono campo e non c'è niente da fare….li si interpretano a piacere, a seconda.Il sogno come il cuore trovano, a mio avviso, la collocazione ideale nella Poesia, nelle Arti tutte.Ciao, Carla

    Mi piace

  12. Verissimo, anche se a volte il sogno di uno puo' essere la quotidianita' di un altro A volte anche preservare o riconquistare la propria serenita' e' "un sogno", ad esempio.Un abbraccio!

    Mi piace

  13. Oh sì certo Wolf, anche la salute e la tranquillità  o qualsiasi altra cosa ci faccia stare bene, possono diventare dei sogni a volte… è proprio così. Salutami i mici  Ciaoooooooo

    Mi piace

  14. x Glicine: certo Gio, e ti saluto anche Tom, il canetto di casa! x Azalea: certo cara, parlando di sogni sono certamente d'accordo, anche se, come scritto in precedenza, ritengo che King parli più di "speranze" che di "sogni" intesi come desideri.Buona serata anche a te!

    Mi piace

  15. Bellissima la citazione di Bambaren…L ho letta con piacere perchè mi ha dato speranza,come il tuo stupendo post 🙂 🙂 :)Già…e da poco ho imparato  a sognare,a scoprire che, difendendo i sogni con la forza del cuore si può veramente volare ed essere liberi :)Anche se c'è sempre qualcosa che mi riporta quaggiù,continuo a guardare il cielo e a far volare i miei più grandi desideri col naso all' insù.Quanto vorrei però che chi continuo  a sognare cominci a sognare con me;sai,in due si volerebbe meglio…eh eh …:DCavoli però che paura che tutto presto svanisca come se tutti i miei sforzi e le mie piccole vottorie risultassero vane…non voglio che i miei sogni siano contaminati Wolf,però chi sono io per desiderare tanto..MaryBacio bacio

    Mi piace

  16. Sai, a volte i sogni possono svanire, è vero, però quando sai di aver dato tutto per cercare di ottenerli trovi comunque serenità. E' proprio vero che, come insegna il Tao, "la strada è la ricompensa" Un bacione anche a te!

    Mi piace

  17. bellissimo pensiero,a dir poco…:)certo, non bisogna mai perdere la speranza nel futuro; e conservare qualcuno dei nostri sogni…una vera e propria perla, questo pensiero:)bacione:*

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...