Le anime devono essere lasciate libere

LE CONTRADDIZIONI DEL CAMMINO
di Paulo Coelho

StradeIn uno dei suoi rari scritti, il saggio sufi Hafik parla della ricerca spirituale. «Accetta con saggezza il fatto che il Cammino è pieno di contraddizioni. Ci sono momenti di gioia e disperazione, di fiducia e mancanza di fede. Così come il cuore si espande e si contrae per continuare a battere, spesse volte il Cammino nega se stesso, per stimolare il viaggiatore a scoprire ciò che esiste al di là della prossima curva».
«Se due compagni di viaggio stanno seguendo lo stesso metodo, ciò significa che uno di essi è sulla pista falsa. Perché non ci sono formule per raggiungere la verità del Cammino, e ciascuno deve correre i rischi dei propri passi. Solo gli ignoranti cercano di imitare il comportamento degli altri. Gli uomini intelligenti non perdono il loro tempo con questo, e sviluppano le proprie abilità personali; sanno che non esistono due foglie uguali in una foresta di centomila alberi. Non esistono due viaggi uguali nello stesso Cammino».



Commento di Wolfghost: Quante persone credono di conoscere il "giusto percorso" non solo per se’ stesse ma addirittura per il prossimo? Quanti genitori non lasciano liberi i figli credendo di poter risparmiare loro gli errori in cui tutti incorrono inevitabilmente prima o poi, e attraverso i quali imparano? Chi non sbaglia prima lo fara’ quasi sempre dopo… e con meno tempo per recuperare. Quanti credono che il fatto di aver commesso terribili errori dia loro il diritto di guidare la vita altrui? Quanti falsi maestri se la prendono se qualcuno non sceglie il loro stesso percorso? Quanti artisti pretendono che la vera arte sia solo la loro?

Vanno bene le indicazioni, vanno bene i consigli, va bene l’informazione, ma che sia chiaro che ognuno ha il diritto di decidere della propria vita con la propria testa.
Perfino sbagliando.

"Ma non pretendere, o tu che tenti di modulare l’arpa, che altri si accordino con te. Le anime devono essere lasciate libere di vibrare come vogliono, perché ogni musica è adatta all’espressione di quella coscienza." (Raphael)

Road

Annunci

0 pensieri su “Le anime devono essere lasciate libere

  1. …quella in mezzo alla strada forse è una bambina o forse no.
    Ci rivedo mio figlio Davide con il lungo caschetto biondo, eravamo su una strada di montagna in Garfagnana scendevamo da Monte Catino a Gramolazzo, aveva 5 anni…molto spavaldo sicuro di sè camminava avanti, in genere se ne stava comodo sulle spalle di mio marito…Insomma faceva il fighetto pavoncello davanti a Elena una sua amichetta…Tutta l’autonomia cadde quando mio marito prese la piccola sulle spalle…dalla gelosia si sdraiò per terra, credici o no…ci prese una paura folle, da dietro il tornante uscì un camion carico di marmi (di domenica non avrebbe dovuto transitare)… Petit David, come lo chiamava mio marito…tornò nuovamente autonomo un balzo e scattò a lato. Devo dire che è un figlio cresciuto bene. E’ un fatto che ricorda benissimo…noi più di lui, buonanotte, Carla

    Mi piace

  2. Wolf, il tuo blog é interessante, invece; perché trovi sempre argomenti che toccano l’anima di tutti….inevitabile, leggerlo:)

    e naturalmente é interessante leggere anche i commenti di tutti; perché a volte nelle esperienze degli altri si trova sé stessi…o anche suggerimenti importanti:)

    Mi piace

  3. x Carla: Be’, chissa’ che spavento! Non mi stupisce che lo ricordiate bene! 🙂
    Buonanotte Carla! 🙂

    x morellina: Be’, e’ perche’ tocco argomenti della vita di tutti i giorni, perfino banali se vogliamo 🙂 Normale che in molti ci si ritrovino 😉
    Ma… la vita in fondo e’ “sulla carta” banalita’, solo che quando quel banale lo si vive… smette di essere banale 🙂
    Grazie, soprattutto a voi che portate i vostri preziosi commenti 🙂

    Mi piace

  4. Ehehe, nonostante la presa in giro per la “eccelca capcità”…sai quando sono stanca parlo più o meno come Eta Beta… ti ho tolto il player di sottofondo nel multiblog, che piace a tutti meno ch ea te ahahah! Ora sei obbliogato a tornarci.
    Per non sentirlo di solito però basta che tu vada sul lettorino dell’ultimo post che metto e clicchi sul “pausa” del lettorino che sarebbe il segno ||
    o |>….abbastanza chiara :)) ?
    Bacioni e buon weekend!

    Mi piace

  5. …..per raggiungere poi la propria Leggenda Personale…è così vero?….Un commento il tuo che per certi versi si rifà al commento tuo stesso lasciato nel mio blog….chiassà se non hai tratto ispirazione proprio da questo. Certo, il cammino di noi stessi non coincide mai con un altro, eppure c’è una parte che ci accomuna,forse la formazione stessa, forse proprio il travaglio, per raggiungere poi quella consapevolezza di essere noi stessi, diversi da ognuno, pur percorrendo strade parallelle..una riflessione la tua o un monito a chi con presunzione infinita si crede depositario della verità assoluta?….Buona domenica Wolf, sempre in gamba…

    Mi piace

  6. x Flame: Si, grazie, ascoltata 🙂 Ma… vuoi dire che quel “casino” che si sentiva era dovuto tutto ad un’unica canzone??? 😀 Pensavo fossero due o tre che si sovrapponevano! ahahah

    x Anna: i complimenti te li sei fatti da sola… scrivendo quelle parole 😉
    Qui e’ prevista neve ma al momento non ci sono precipitazioni di alcun tipo 🙂
    Buona domenica anche a te 🙂

    Mi piace

  7. x ilmiomaestro: probabilmente entrambe, caro, sia una riflessione che un monito, come spesso accade 🙂
    In quanto all’ispirazione, io credo che sia io che te abbiamo una certa coerenza nello scrivere; cosi’, non trovo strano che i messaggi nei nostri blog coincidano con i commenti lasciati sui post altrui 🙂
    Un abbraccio e… grazie 🙂

    Mi piace

  8. Sono d’accordo con le parole di Raphael…ogni anima porta nel mondo la sua luce e nel suo modo peculiare. E ogni anima ha i suoi sogni da realizzare…questo e solo questo, credo possa essere il nostro vero bene, certamente non lo sono i consigli non richiesti e la supponenza di sapere che cosa vada bene per qualcun’altro…Un caro saluto a te e ai mici Ciaoooo
    Glitterfy.com – Glitter Graphics

    Mi piace

  9. Ciao Gio 🙂 D’accordo con le tue parole. Chi vuole dare la sua opinione puo’ – e a volte deve – darla, ma… che suoni per quello che e’: la propria personale opinione, non la verita’ assoluta.
    Te li saluto 😀
    Un abbraccio 🙂

    Mi piace

  10. Parole sante! Non esistono due persone uguali e quindi non esistono due cammini uguali. Anche se, molte volte, ci si incontra fra simili e si condividono esperienze magari importanti imparando l’uno dall’altro. Ma quante volte si impara ancora di più da chi è molto diverso!
    Condivido molto anche il tuo commento sui figli. Troppe persone mettono al mondo figli pensando di “investire” su di loro ma ogni creatura ha il suo cammino e, secondo me, solo se sarà capace di seguirlo riuscirà ad essere se stesso ed appagato. Impedire ad un figlio di fare una esperienza con l’intento di proteggerlo molte volte vuole dire fargli del male. Ovvio che è dovere di un genitore stare vicino ai figli, e talvolta direzionarli, almeno fino a quando non saranno in grado di essere indipendenti, ma sempre con comprensione, rispetto ed infinito amore.E l’amore non è possesso, mai!
    Almeno, io la vedo così 🙂
    Buona settimana
    Kat

    Mi piace

  11. camminare è già fare qualcosa per vivere..
    che non ci sia nessuno uguale a noi, e che nessuno farà mai la nostra strada è vero..anche se molti han percorso gli stessi passi, han visto gli stessi posti, detto le stesse cose..ma in modo e tempo differente…

    ascoltiamo molte cose, chissà quante ce ne rimangono addosso..

    per esteso..cerco di ascoltare il meno possibile i consigli degli altri son già abbastanza confusa…

    un sorriso grande..
    ps. stai bene?

    m.

    Mi piace

  12. x Kat: Brava Kat, non sei solo te a vederla cosi’ 😉 Quoto il tuo intervento 🙂
    Buona settimana anche a te!

    x annaxs: oppsss… ormai della domenica mi rimangono un’ora e mezza 😀 Be’… a te auguro un buon inizio settimana 🙂

    x perijulka: mentre le prime parole mi sono chiare, e le definirei “vita”… “i dialoghi del cuore interrotti dal sogno” mi incuriosisce 🙂

    Mi piace

  13. x m.: ahahah ma… nei consigli degli altri potrebbe esserci proprio il lume che ti illuminera’ la strada 🙂 Non e’ “non ascoltare”; piuttosto “ascoltare tutti ma decidere con la propria testa” 🙂
    … qualche dolore, qualche preoccupazione… vita, insomma 🙂
    E tu?

    Mi piace

  14. E’ una bella lezione, per un genitore non è facile lasciare sbagliare il proprio figlio… ma alla fine è proprio inevitabile… anche se fa male… molto male…
    Ma quante volte anch’io mi son detta… non voglio consigli… so sbagliare da sola…
    Un sorriso e un abbraccio…
    Fly

    Mi piace

  15. x Fly: ci sono stati alcuni interventi proprio incentrati sul corretto uso dell’amore verso i figli, mi sono piaciuti molto quello di Kat (#63), di Stella (#37 e #42), di iovolevo (#14), di jouy (#6), di tanaxtutti (#3), forse di altri anche se apparentemente meno incentrati sui figli. Un tema inevitabilmente molto sentito…

    x Anna: grazie cara 🙂 Qui una spruzzata, al momento… Speriamo non peggiori, Genova, si sa, non ha un grande rapporto con la neve! 😀

    Mi piace

  16. Si cresce e si va avanti con il bagaglio delle proprie esperienze….
    siamo chiamati a vivere ognuno la propria vita nella piena libertà di espressione..
    Buon inizio settimana e buon pomeriggio Wolf
    A presto ciao

    Mi piace

  17. Nel cammino spirituale e consapevole è ovvio che tu sai che puoi dare strumenti o puoi ricevere strumenti ma che a decidere di usarli come non usarli è l’Essere che in quel momento abita quel corpo in particolare. Non si scappa da qui ;-))) Ogni forzatura è sempre controproducente per ogni cammino personale. Sempre. Un abbraccio 🙂
    Ele

    Mi piace

  18. Wolf!!!!!!!!!
    Questo è per me il più bel post in assoluto che tu abbia mai scritto!!!
    Sei un grande e condividi la mia stessa opinione!!!…..VIVI E LASCIA VIVERE…AMA E FAI CIO’ CHE VUOI!!!
    Grandissimo!!!!!!!!!!!

    Mi piace

  19. x Lianne: sono d’accordo. Forse certi errori ci possono essere evitati, e’ vero, ma e’ altrettanto possibile che anche esperienze che sarebbero per noi positive o addirittura determinanti per il proseguo della nostra vita, potrebbero esserci impedite per una forma di eccessivo protezionismo delle persone a noi vicine.
    A presto cara 🙂

    x Ele: esatto, Elena, sono d’accordo con il tuo… sunto 🙂
    Abbraccio! 🙂

    x m.: 🙂 Be’, l’importante e’ che tu non prenda mezzi pubblici. Perche’? Be’, ma perche’ la confusione e’ “passeggera”: pagheresti percio’ due biglietti! eheheh 😀

    Mi piace

  20. x Pupazza: grazie 🙂 Anche se il ringraziamento va piu’ al… Sufi! ;D

    x Ronto: wow! Addirittura! 🙂 Grazie cara, un abbraccio! 🙂
    … comunque non e’ tra i miei preferiti! eheheh

    x Anna: … e be’, certo! Un bacio si da e si prende in silenzio, no? Per forza! eheheh

    Mi piace

  21. “Non esistono due foglie uguali in una foresta di centomila alberi”. Che splendida frase…

    Ciò a cui ci riporti in questo post è estremamente vero. Alcune persone, alla prossima curva del loro cammino, pensano di scorgere una folla in attesa. Altri, invece, sanno che c’è solo la strada, e i loro piedi, da quella parte…

    Mi piace

  22. tornerò domani a leggere i commenti, sono molto stanca ,ma voglio lasciarti il mio pensiero su questo bellissimo post. Tutti siamo anime uniche e speciali,ognuno abbiamo un cammino adatto a noi.Possiamo stare in Ascolto e diventare più sensibili ,ma vivere sulla propria pelle ,quella del cuore e quella dell’anima è diverso da ciò che abbiamo ascoltato anche se attentamente.Penso anche che ognuno arrivi alla propria consapevolezza solo tramite le proprie esperienze. Forse c’è una verità in comune e uguale per tutti, forse l’unica è l’Amore
    buonanotte wolf,rileggerò però questo post domani appena avrò un attimo di tempo per rilassarmi 🙂

    Mi piace

  23. x messier: pero’ anche la tua frase “Alcune persone, alla prossima curva del loro cammino, pensano di scorgere una folla in attesa. Altri, invece, sanno che c’è solo la strada, e i loro piedi, da quella parte.” non e’ da meno! 😉

    x daphnee: grazie cara, anche io sono molto stanco a quest’ora, purtroppo il PC faceva le bizze…
    Sono d’accordo con quanto scrivi, anche se credo che perfino l’amore, pur unico come ideale o energia, ha modi individuali anche molto diversi per esprimersi 🙂
    Buonanotte 🙂

    Mi piace

  24. Puoi proteggerli ma non impedire che facciano le proprie esperienze, i propri errori perchè solo così si cresce;)))

    Ogni tanto ritorno;)))spero che questo periodo finisca al più presto

    Mi piace

  25. quando l’ho conosciuto aveva sei anni e mezzo, ora ne ha 4 in più e sono sempre in ansia per ogni piccolo-grande momento della sua vita… lo vedo anch’io come il bimbo della foto. davanti ad una strada che non è ancora tracciata, perchè nonostante i consigli di guida, sarà lui e solo lui a creare, distruggere, ricreare il suo percorso…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...