La forza dentro di noi – Non è facile morire

tunnelQuesto post nasce da una riflessione nata in un commento al post precedente in risposta al commento di una di voi (Daphnee); questo per sottolineare, se ancora ce ne fosse bisogno, il potere che una reale condivisione può avere nelle nostre riflessioni 🙂

Ricordo che anni fa’ (molti anni fa’ invero :-P), lessi un manuale di sopravvivenza; inutile indicarvi il titolo: certamente non è più in commercio. Sopra c’era di tutto: da come sopravvivere ad un’aggressione a come ripararsi in caso di attacco atomico  😀 Un po’ pacchiano se vogliamo, ma qualche consiglio – ad esempio su cosa fare in caso ci si perda su monti poco conosciuti e in condizioni climatiche avverse, cosa che mi successe effettivamente – non era male; soprattutto pero’ mi colpi’ la conclusione dell’autore che sosteneva che, in fondo, non è facile morire.
Certo, ognuno di noi è colpito quando muore una persona, in particolar modo se giovane (senza parlare delle persone care, ovvio), ma questo non è in fondo anche perché sono tristissime eccezioni che però confermano la regola? Se morissimo come funghi (fate le corna! ;-)) queste notizie non susciterebbero lo scalpore che invece hanno.

Il mio non è un invito ad abbassare la guardia e la cautela, niente affatto, è solo un modo di ricordare che quando attraversiamo momenti difficili, dove ci sentiamo davvero messi a dura prova e pensiamo di non farcela, dovremmo sempre ricordarci che… non è facile morire, a meno di non essere noi stessi ad arrenderci.

Se poi vogliamo intendere la “morte” in senso lato, possiamo dire che effettivamente ci sono momenti tragici nella vita, come la perdita (fisica o morale) di una persona amata oppure un licenziamento, una malattia debilitante che ci costringe a ridimensionare la nostra vita o, ancora, pressioni di vario genere che ci arrivano dall’esterno e alle quali non riusciamo ad opporci. Ecco… in questi momenti, nei periodi davvero di crisi “acuta”, nei quali si può far poco o nulla di concreto, si può, anzi si deve… resistere, aspettando il momento buono per iniziare a rialzarsi.

E’ in quei momenti che è necessario ricordare a sé stessi che… in fondo, non è facile morire.

AlbaColomba e libertà


Colgo l’occasione per dire che per me questo è un periodo particolare: nel giro di pochi giorni sto facendo onomastico (non è che ci tenga particolarmente), compleanno e, soprattutto, il primo anniversario di un avvenimento per me estremamente importante e che mi portò, era il 4 aprile 2008, a scrivere questo post:FUORI DALL’INCUBO!!!! 😉

Annunci

0 pensieri su “La forza dentro di noi – Non è facile morire

  1. ………aaaaaaaaaah ecco è perchè non ti ho fatto gli auguri che non mi rispondi!!!…Ma dai, io mica me la prendo!!! Te li faccio adesso….AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!
    Credimi mi dispiace tanto, ma non ce la faccio a star dietro a tutti gli amici!!! Lo vorrei tanto ma come si fa?….Metterai un post su questo problema?
    Ciaooooooo un abbraccione sei sempre un grande e ancora tanti, tanti auguri!!!!!!!!!!!!

    PS… Anch’io 21 anni e 8 mesi fa uscii fuori dall’incubo più peggiore della mia vita!!!! E tu sai qualcosa…ricordi? Ti avevo scritto!
    Ti abbraccio forte!!!!!!!!!!

    Mi piace

  2. Ciao mio carissimo,
    in effetti non ho capito molto del tuo anniversario, ma comunque sia AUGURI !! mi sembra che ci siano molte cose da festeggiare ..
    Mi trovi perfettamente d’accordo sull’affermazione “non è tanto facile morire” e molto più facile perdersi , di questo ne ho esperienza. Un abbraccio caldo caldo per te 😉

    Mi piace

  3. x Ronto: non capisco… non ti rispondo a cosa? :-} Mi sa che qualcosa e’ andato perso… ?

    x amabilepensiero: be’, il motivo dell’anniversario era volutamente criptico, infatti 🙂
    L’importante per te e’… che ti sei sempre ritrovata! 😉

    x Debby: grazie cara, hai fatto bene a postarlo! 😉

    Mi piace

  4. x Paola: grazie carissima… Ma quel pulcino non e’ vero! E’ uno di quei pulcini di peluche che mi piacevano tanto da piccolino! ahahah
    Buona Pasqua anche a te 🙂

    x rose: grazie cara, era appena stato postato da Debby, ma meglio abbondare che…
    Soprattutto per messaggi di questo tipo 😉

    Mi piace

  5. Ho una fifa della morte che non sta ne in cielo ne in terra….mi spaventa tantissimo e più avanzo con l’età e più cerco di prepararmi…non ce la farò mai!!! Sono attaccatissima alla vita!!!
    Un bacio

    Mi piace

  6. eheheh questa e’ una cosa che ho notato spesso, sai? In teoria si dovrebbe averne piu’ timore da ragazzi, quando si ha tutta la vita davanti, e invece… piu’ si va avanti e peggio e’! 😀 Probabilmente l’esperienza di vedere i propri cari mancare… ci fa capire nel profondo cio’ che gia’ conosciamo razionalmente: la nostra caducita’ 🙂

    Mi piace

  7. NN AMO PARTICOLARMENTE LE RICORRENZE..O ALMENO NN FESTEGGIARLE NEI SISTEMI
    CANONICI CHE TROVO NOIOSI E
    INUTILI….
    MA TROVO ..CHE SCRIVI SEMPRE
    E COLPISCI NELL’ANIMO DI CHI
    SA LEGGERE QUANTI SANNO
    (E POCHI POSSONO)FARLO
    DAVVERO CON IL CUORE

    Mi piace

  8. Diciamo che festeggiare le ricorrenze non fa comunque male 🙂 ma alcune… vanno festeggiate eccome, perche’ celebrarle aiuta a ricordarci i passi che siamo stati capaci di compiere, e questa consapevolezza potrebbe aiutarci in futuro per superare altre prove 🙂
    Un bacione cara! :*

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...