Le grandi conquiste iniziano sempre dalle piccole cose

Normal
0

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Table Normal”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

Buon pastoreIL DIAVOLO SI NASCONDE NEI DETTAGLI
di Paulo Coelho
Ci sono alcune cose nella nostra vita che – a un certo momento – diventano più importanti di tutto il resto.
Gesù ha detto: “Qual è il pastore che, avendo perduto una pecora, non lascia il suo gregge per andare a cercarla?"
Molte volte alla settimana ci capita di dover fare questa scelta. Prendere il telefono e pronunciare quella parola affettuosa che abbiamo rimandato. Aprire la porta e far entrare chi ha bisogno del nostro aiuto. Accettare un lavoro. Abbandonare un lavoro. Prendere quella decisione che stavamo rimandando. Chiedere perdono per un errore che abbiamo commesso e che non ci dà pace. Difendere un diritto che abbiamo.
Se una pecora si è perduta, agiremo come il Buon Pastore: cammineremo per montagne e rivi, pianure e deserti, fino a ritrovarla e ricondurla indietro.
In fin dei conti, il diavolo dimora nei dettagli.



Commento di Wolfghost:
in realta’ questo passo di Coelho non e’ uno dei miei preferiti, tuttavia e’ utile per introdurre l’argomento: le piccole cose che… diventano grandi. Mi riferisco in particolare a tutte quelle volte che rinunciamo perche’ cio’ che cerchiamo di ottenere con quel passo a cui stiamo pensando, ci sembra troppo piccolo, troppo oneroso per i benefici che, ad occhio, puo’ portarci.
Un altro motivo che ci puo’ far desistere, e’ che l’obiettivo ci sembra una montagna enorme, impossibile o quasi da scalare. Ci sentiamo piccoli piccoli di f
lampadinaronte ad essa, pensiamo che cio’ che noi possiamo fare e’ troppo poco per ottenere qualcosa. Eppure… tutte le grandi battaglie e i grandi risultati dell’umanita’ sono iniziati da chi si e’ rifiutato di metterla in questo modo. Ogni rivoluzione, comprese quelle pacifiche, e’ iniziata dalle parole di un singolo uomo che, come un sasso in uno stagno, si sono allargate a ricoprire la superficie intera. Pensateci: nessuna conquista sarebbe stata fatta se l’autore del primo pensiero che l’ha originata, della prima idea su di essa, avesse dato un’alzata di spalle giudicandola inutile o impossibile.
Chissa’… la prossima rivoluzione potrebbe nascere dalle idee e dalle parole di qualcuno tra noi 😉
Le buone idee… sono contagiose.

Annunci

0 pensieri su “Le grandi conquiste iniziano sempre dalle piccole cose

  1. Mi trovi assolutamente d’accordo con te. Con il tuo commento, le tue parole, le tue riflessioni… e ti dò una bella notizia: cotanto ottimismo mi farà andare a nanna con il sorriso dopo una brutta settimana… in fondo domani è un altro giorno!!!

    Rossella… ah no scusa Sofia.

    Bacioni lupetto.

    Mi piace

  2. Buon giorno wolf….”il diavolo e la signorina Prym” vero?….Mi piace questo tuo modo di citare Coelho,senza usare mai quegli aforismi classici, quelli raccolti e selezionati in “Life”…insomma il mondo è fatto con una pietra alla volta, anche il buon Dio ci ha messo un pizzico di tempo per farlo….la prossima rivoluzione?….Credo sia più facile assistere al diluvio universale….un abbraccio.

    Mi piace

  3. Le buone idee sono contagiose….. ma sorattutto diffondono fiducia, ottimismo come un buon profumo nell’aria… Non sempre si ha il coraggio di muovere un primo passo, ma spesso anche solo una parola di affetto fa scattare la molla verso qualcosa di migliore.

    Mi piace

  4. x Rossella/Sofia 😀 : bene, spero tu abbia dormito profondamente allora! 😀

    x messier: si’… e’ un po’ troppo… come dire? Evangelica… 😀 Ma quando una cosa e’ giusta, e’ giusta! 😉

    x Anna: Buongiorno anche a te cara! 🙂

    Mi piace

  5. x ilmiomaestro: ahahahah be’, personalmente spero tu abbia torto! 😀 E poi forse la rivoluzione del nuovo millennio e’ gia’ iniziata! 😉

    x iovolevo: esatto cara! 🙂 E oggi c’e’ tanto bisogno di ottimismo e fiducia, non e’ vero? 😉

    Mi piace

  6. …combattere non arrendersi mai, l’obiettivo può anche non venir raggiunto non importa, non sarà mai una sconfitta. Peggio sarebbe comportarsi con ignavia e ancor peggio come nella vecchia favola di esopo.

    La parabola della pecorella smarrita da secoli viene usata per il pro e per il contro…a seconda. Ciao

    Mi piace

  7. riflessioni con cui concordo, perché é facendo piccoli passi – un passo alla volta – che si possono ottenere dei risultati…in ogni caso, agendo si otterrà sempre qualcosa, per poco che sia; non facendo assolutamente nulla per raggiungere l’obiettivo, é chiaro che non si potrà ottenere proprio nulla…:))))

    buona giornata, Wolf:))))

    Mi piace

  8. …non mi tiro mai indietro nemmeno quando ho l’impressione che sia una battaglia persa sin dall’inizio.
    Mi sono spesso sentita dire: lascia stare è inutile…ma io,ci provo comunque 🙂

    buona giornata paola…

    Mi piace

  9. x morellina: brava, concordo con questa linea 😉
    Buona serata, carissima! 🙂

    x Paola: … be’, spero tu abbia dei limiti ragionevoli pero’! ahahah ;D
    Buana giornata anche a te! 🙂

    Mi piace

  10. Ciao Wolf,
    pur non avendo ancora letto questo post…ieri ho avuto un’idea che un po’ ci sta con il tema in oggetto.
    Ho aperto una nuova pagina nel mio blog e l’ho intitolata”OCCHIO ALLO SPRECO” per contribuire nel mio piccolo al mantenimento di un ambiente piu’ pulito e vivibile!
    Cosa ne dici?
    Non è una bella idea?
    Io ne sono contenta…è vero non risolvero’ da sola il problema ,ma l’importante è fare il primo passo.
    Un abbraccio.
    Laura

    Mi piace

  11. Bellissimo il tuo commento….
    Comunque sono convinta che dalle piccole cose si creano grandi cose ma come sempre tutto va guadagnato con piccoli passi e sopratutto non avere fretta….
    Ah per quanto riguarda la rivoluzione speriamo di no questa volta non si salva nessuno…:-))))
    Scherzo chiaramente….
    Bacionotte Wolf…**
    Anna..

    Mi piace

  12. A me il passo piace invece moltissimo 😀
    Perché mette in risalto il difetto peggiore dell’uomo, che non è la vanità, sebbene sia molto amata dal diavolo (vedi film XD), ma l’egoismo.
    Noi siamo profondamente egoisti, e ogni passo nella direzione opposta è lungo come il giro del mondo.
    E’ facile essere superficialmente amici, ma andare veramente nel profondo, “aiutare” con una parola o un gesto è estremamente difficile.
    Sono fuori tema, lupo?

    Mi piace

  13. x zerodigit: ahahah Grazie 🙂 Speriamo solo avvenga… pacificamente 😉

    x Anna: eheheh come ho appena scritto a zerodigit, speriamo che la prossima rivoluzione sia una rivoluzione di pensiero, pacifica 😉 e chissa’… magari e’ gia’ iniziata e nemmeno ce ne siamo accorti 😉
    Hai ragione: la fretta, si sa, e’ cattiva consigliera. La fretta serve solo quando non si e’ capaci di agire con calma, ma solo spinti dall’urgenza. Allora, chi ha questo genere di personalita’, trae vantaggio da… la fretta! ;D
    Buonanotte cara 🙂

    Mi piace

  14. x Anne: no… fuori tema non direi, diciamo che quello che citi e’ uno degli aspetti, delle conseguenze, di un problema che ha carattere generale.
    Uhm… ecco, forse tu sei piu’ vicina alle parole originali di Coelho che al mio commento 😉
    Comunque, non e’ che questo passo non mi piace, altrimenti non l’avrei messo, e’ solo che… lo trovo troppo… religioso 😀 (non “spirituale”, che e’ un’altra cosa). Pero’ e’ giusto, eh! 🙂 Non mi piace molto solo per come e’ esposto, non per l’idea che e’ alla sua base 🙂

    Mi piace

  15. x Anna: e certo! Perche’ no? 😀
    Buona giornata di sole anche a te! 🙂

    x Lianne: eheheh fai buona guardia allora! 😉
    Abbraccio! 🙂

    x ladyS: be’, almeno per iniziare! 😉
    Bacione anche a te :*

    Mi piace

  16. Mi e’ sempre piaciuto questo aforisma di Gandhi 🙂

    E di questo, che ne dici? 🙂

    “Tante persone pensano a come cambiare l’umanita’,
    pochi pensano a come cambiare se stessi.”
    Lev Tolstoy

    Mi piace

  17. Il coraggio sta nelle piccole cose, nell’audacia di affermare le proprie idee, per strane od eterodosse che possano apparire…
    Perchè come hai ricordato tu, le grandi idee inizialmente erano solo delle trovate di originali pensatori, e poi sono diventate il pane e salame dell’umanità…
    Ciao, Wolfghost…

    Mi piace

  18. x Fly: le tue parole mi fanno molto piacere 🙂
    Bisogna lasciare perdere solo cio’ che davvero e’ ormai perso 😉
    Abbraccione!

    x Anne: Mao? Saluti come i gatti adesso? ahahahah 😀
    Si, volevo fare questa citazione anche io 😉

    x rossoscarlatto: ahahah e’ piccolissimooooo! Non avra’ piu’ di un mese e mezzo! ;D

    Mi piace

  19. Concordo in pieno! l’immobilità non porta a niente! solo l’azione produce reazione, positiva o negativa che sia, vale la pena di provare che equivale a viversela sta vita!:)

    Mi piace

  20. Ciao Joli, benvenuta! 🙂
    Ho scritto spesso a proposito dell’immobilismo e, a parte riconoscerlo da quella che puo’ essere una sana tattica attendista, non posso che essere d’accordo 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...