Esempi positivi: la potenza delle parole

Stasera avevo scritto un racconto, anche abbastanza lungo. Ovviamente ho scritto direttamente sulla finestra del browser. Altrettanto ovviamente il browser è "crashato" proprio quando avevo finito e stavo per postare 😉

Un giorno lo riscriverò, ora è troppo tardi.

Mi rifugio nel buon vecchio Coelho, uno scritto breve il suo, ma nel quale credo ciecamente: tante persone hanno bisogno dell’esempio di chi, almeno limitatamente ad un certo argomento, "ce l’ha fatta"… non neghiamoglielo. Compensiamo un po’ l’onda delle cattive notizie che, come si sa, corre molto più veloce di quella delle notizie buone. Non temiamo di essere derisi, considerati "bonaccioni", "visionari" o "illusi"…



La potenza delle parole
di Paolo Coelho

La parola è potere. Le parole trasformano il mondo e l’uomo. Tutti noi abbiamo già sentito dire: “Non si deve parlare delle cose belle che ci accadono, perché l’invidia altrui distruggerà la nostra gioia.”
Non è affatto vero. I vincitori parlano con orgoglio dei miracoli della propria vita. Se tu metti dell’energia positiva nell’aria, essa attrae altra energia positiva. E, inoltre, rallegra coloro che veramente ti vogliono bene. Quanto agli invidiosi, agli sconfitti – questi potranno causarti qualche danno solo se tu darai loro questo potere.
Non temere. Parla delle cose belle della tua vita a tutti coloro che vogliono ascoltare. L’Anima del Mondo ha tanto bisogno della tua gioia.

Onde giganti, Waimea Bay, Oahu

Annunci

0 pensieri su “Esempi positivi: la potenza delle parole

  1. Ciao Wolf..non penso di avere tempo domani…e volevo farti i miei auguri anticipati….
    Quest’anno ho incontrato voi,nuove anime nel mio mondo…spero di trascorrere il nuovo anno con il vostro calore e la vostra amicizia…!!
    Un bacio__Anima

    Mi piace

  2. Energia positiva attira energia positiva

    Purroppo è sempre poca quella che c’è in giro

    Negativa, invece, a bizzeffe

    Alla larga…

    Energia positiva per tuto il 2009 è quella che auguro a te e a me e…

    a tutti (a fine anno mi sento generosa, ehe eh )

    Mi piace

  3. x Gio: grazie carissima! 🙂 Tanti carissimi auguri anche a te ed a tutti i tuoi cari… persone e animali che siano 🙂

    x Anima: grazie anche a te carissima, è un bellissimo commento d’auguri il tuo 🙂
    Buon 2009!

    Mi piace

  4. x Dora: ahahah ma sì, dai! Almeno per capodanno! ;D
    E’ vero quel che dici, se poi ci aggiungi che noi tendiamo a dare più risalto alle notizie negative piuttosto che a quelle positive… il gioco è, purtroppo, fatto 🙂
    Tanti auguroni anche a te! 🙂

    Mi piace

  5. ciao Wolfghost, lupofantasma:)
    ti lascio tanti auguri; spesso leggo e come sovente mi accade di fare, non commento. é un pò come quando ti trovi in un ambiente nuovo, e non sai bene come comportarti…ed hai un pò di timore:)
    ovvero, “rompere il ghiaccio” per me é sempre stato un pò problematico, ancora di più in un luogo virtuale:)

    cmq: ti auguro soprattutto un mare di energia positiva:)

    e poi, mi piace anche il tuo secondo blog, quello degli animali abbandonati; ho attualmente una vecchia cagnolina di quasi 18 anni(!!) che era stata abbandonata, appunto, dal precedente padrone:)

    un sorriso:)
    Carla

    Mi piace

  6. x morellina: noooooo!! Non “lupofantasma”, bensì “fantasma del lupo”! Uff… sbagliate tutti, eh!! ahahahah 😀

    Benvenuta Carla! 🙂 Figurati, qui le porte sono sempre aperte, nessuno deve sentirsi in difficoltà nel postare il commento che sente di dover fare. Purché sia d’accordo con me, ovviamente! Eh! ahahahah scherzo! ;D

    Brava, brava, invece quella cagnolina ha avuto tanti e tanti anni di affetto! 😉 Che bello! 🙂

    Un sorriso, un grazie e, naturalmente, un augurone! 🙂

    x simona: grazie Simo!! Per la… approvazione, gli auguri e, soprattutto, il tuo sempre irresistibile e contagioso entusiasmo! 😉
    Bacione :*

    Mi piace

  7. sono pienamente d’accordo . Il potere delle parole è enorme . Purtroppo spesso ci casco, e dico cattiverie, mi incavolo,….
    pero’ è giusto comunicare le cose belle, è giusto far notare le cose positive di una persona anzichè le critiche. Proviamoci tutti .
    leatitti

    Mi piace

  8. Ciao carissima 🙂 Sì, bisogna riequilibrare un po’ le cattive notizie che, come si sa, fanno sempre più notizia di quelle buone 🙂
    … però guarda che a volte un’arrabbiatura e “qualche giusta parolona”, non fanno male, eh! 😉 Ciò che importa è piazzarla al momento giusto e senza esagerare, mantenendo un pizzico di tatto 🙂

    Mi piace

  9. x amaryllisa: ciao cara 🙂 Grazie! Buon anno anche a te e… riferirò il complimento ai diretti interessati! ;D

    x Fiori: ne sono contento, Fiori, di begli esempi c’è sempre bisogno 😉

    Mi piace

  10. verissimo quello che dici: c’è bisogno di sentir parlare di cose belle, soprattutto in questo momento storico che vede una pericolosa flessione verso il basso e l’edonismo. Tuttavia, per qualche strana legge dell’universo, non appena parli delle cose belle che ti accadono arrivano batoste incredibili, come a dire: mai fare invidia agli dei…

    Mi piace

  11. ahahah non credo che sia proprio cosi’! 😀 Le batoste arrivano comunque, fanno parte del caso 🙂 Forse ancora di piu’ per questo motivo e’ sempre bene raccontare cose che ispirano fiducia nelle proprie possibilita’ di superare anche tali momenti sfavorevoli 🙂

    Mi piace

  12. Bello questo post, semplice semplice, anche una bambina potrebbe capire.
    In quanto all’invidia, personalmente, non mi tocca.
    E’ un problema di chi è invidioso. E’ la persona che soffre di invidia che sta male, non l’invidiato.
    Le parole hanno una grande potenza. Possono fermare una guerra, o farla scatenare.
    Le parole possono essere temute e mi viene da pensare al Poeta Pablo Neruda che la gran massa di lettori conoscono come il Poeta che scrive bene sull’amore, ma le sue parole hanno anche avuto a che fare con la politica. I suoi avversari hanno sempre temuto le sue parole.

    Quando leggo un testo di Poesia "vera", o "verosimile", insomma non una poesia che vuole soltanto stupire ed è finta,  me ne accorgo proprio dall’energia che l’autore lascia scorrere sui versi, perché l’energia non te la puoi inventare.
    E questo vale anche per la narrativa. Nella vita invece, è l’espressione, che accompagnano le parole, che la dice lunga sulla positività e la negatività.

    Grazie e buona giornata Wolfghost!
    Rondine 🙂 

     

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...