Sorpresa – una poesia di Aicha77

E torniamo a pubblicare qualcosa di visto nei vostri bellissimi blog e che mi ha particolarmente colpito 🙂

Stavolta si tratta di una poesia di Aicha77, tratta dal suo blog ovatta ed acciaio

 


 

                                      Sorpresa

                              by: Aicha77
                        Blog: ovatta ed acciaio


Vago con la mente verso non so quali luoghi.
I miei piedi mi spingono al cammino. Ignoro la meta.

L’orizzonte è lontano e l’anima mia
in nessun pellegrino s’imbatte.
Sono sola con l’odore del mare che mi violenta le narici.

Nulla e nessuno testimonierà il mio passaggio.
Sbiadite si sono anche le mie orme
repentinamente spazzate via dalle memorie del luogo.

Urlo contro il cielo ma nessuno mi ascolta.
“Dove sono tutti? Dov’è finito il Mondo?”
Solo il silenzio. Il mare. L’infrangersi delle onde….

Un luccichio improvviso calamita il mio sguardo.

Correre è l’unica azione che mi è concessa di fare,
afferrare la luce è l’unico pensiero.

Giungo alla meta affondando in ginocchio.
Mai vista cosa più bella, mai apprezzato tesoro più prezioso.
La stringo, la tengo forte legata al cuore…
È la mia vita!

Aicha77

 



Cosa mi ha colpito in particolare… a parte lo stile e le parole della poesia, della quale Aicha si schernisce (“So che come scritto non ha nulla a che vedere con i frammenti di poesia pura che spesso ho letto nei vostri blog”, scrive nel suo post 😉 ), ma che io trovo invece ottime, e’ il senso intrinseco della poesia a colpirmi: quella reale sorpresa – che forse diversi tra voi hanno sperimentato al pari di lei – che si prova quando improvvisamente ci si rende conto che, nonostante il senso di immane solitudine, forse in mezzo a mille difficolta’, paure e ansie, si e’… vivi! 😮 La vita, questa cosa cosi’ misteriosa e potente da rendere la materia consapevole di se’ stessa, pulsa dentro di noi, noi… siamo, esistiamo, ed e’ qualcosa che non ha prezzo, che nessuna difficolta’ o solitudine, in quell’istante, possono minimamente scalfire. Qualcosa che e’ speranza… no! Certezza! Un punto dal quale si puo’ sempre ricominciare, sempre! Fino a quando c’e’ vita.

Qualcosa che e’ difficile esprimere a parole… ma Aicha c’e’ riuscita benissimo.

Foresta

 

0 pensieri su “Sorpresa – una poesia di Aicha77

  1. Be’, non conosco Aicha al di la’ del suo blog, ma certamente promette bene 🙂

    … peccato che oggi Splinder faccia acqua (non che sia una novita’, ma immagino non sia semplice mantenere una piattaforma cosi’ grande…).

    "Mi piace"

  2. x AnnA: … e io restituisco l’abbraccio 🙂

    x belllissima: grazie 🙂 Spero sia andato tutto bene e non abbia dovuto attendere troppo…

    x danj: la poesia di Aicha era autoesplicativa in realta’, ma… il desiderio di aggiungerci qualcosa era forte! 🙂
    Abbraccio

    "Mi piace"

  3. La Vita è un bellissimo libro che si arricchisce ogni giorno di tante pagine quanti sono gli uomini, un libro che narra di tante vite separate eppure unite dalla speranza dell’alba e dalla dolcezza del tramonto….buona serata

    "Mi piace"

  4. La fonte della poesia è la vera emozione e la capacità di trasmetterla o di evocarla in chi legge, entrando in una magica sintonia. Non sono le rime, la metrica, bensì la sua espressività. E questa poesia è straordinaria nel suo trasmettere l’immensa emozione di sentire forte nel petto la forza della propria vita, la spinta che ci da la forza per superare questi momenti di silenzio dell’anima.
    Complimenti alla poetessa e alla tua scelta.
    Saluto lupino.
    Ciao.
    Paola

    "Mi piace"

  5. Mi associo, complimenti davvero, alla fine ho avuto un sussulto….spesso il finale capita di volerlo anticipare nella propria fantasia, mentre si legge un libro o una poesia….qui sono stato preso in contropiede, non mi aspettavo affatto che atterrita dalla solutudine correndo incontrasse la sua vita….bella, semplice e bella….saluti a te wolf.

    "Mi piace"

  6. E’ una splendida poesia.
    La solitudine non è sempre negativa; c’è una solitudine foriera di pensieri e sentimenti in cui si incontra appunto la vita.

    Complimenti ad Aicha e a te per questa iniziativa

    dora

    "Mi piace"

  7. x Yasmine: assolutamente! Sono d’accordo 🙂 Ho sempre trovato affascinante notare come ognuno di noi vive nel suo universo, apparentemente uguale a quello degli altri, ma in realtà molto diverso.
    Buonanotte a te 🙂

    "Mi piace"

  8. x Paola: io non “scelgo” mai, sono le vostre cose scritte che mi chiamano 🙂 Quando ho letto questa poesia (ma era successo anche con la tua a suo tempo) ho pensato immediatamente di farla conoscere a mia volta ai miei amici di blog. Perché meritava.
    Il merito è tutto suo 😉 Di Aicha e della sua poesia 🙂

    "Mi piace"

  9. x ilmiomaestro: hai avuto la mia stessa reazione 🙂 Nonostante il titolo avvisasse che ci sarebbe stata una sorpresa! ;D

    x Dora: i complimenti tutti all’autrice 🙂 Ambasciator non porta… onori! 😀
    La solitudine certamente può portare anche qualcosa di positivo ma… in ogni caso, potendo, preferirei evitarla! ;D

    x donnalupa: grazie, buona nottata a te! 🙂

    "Mi piace"

  10. Leggere il tuo commento ed il coro di voci dei tuoi ospiti mi ha provocato un brivido che fatica ad andar via… ma non ho fretta poichè è di quelli piacevoli, di quelli che vorresti provare ogni giorno di più perchè ti fanno sentire VIVA, perchè che ti spronano a credere ancora di più in quello che fai e in come lo fai…
    Grazie Wolf x tutto!
    Aicha

    "Mi piace"

  11. Ciao! Per me la poesia è ciò che riusciamo a descrivere a parole ciò che proviamo dentro e trasmettere delle emozioni ed allo stesso tempo farle provare… Forse è scontato forse no… Ciò che mi ha colpito… oltre la poesia (s’intende— e dopo andrò a visitare la diretta interessata…) sei tu… Ha ragione la mia Amica a chiamarti Professore… non perchè insegni e basta… semplicemente apprendi per poi “dare”… Ho poco tempo per stare qui… in questa realtà… però questo poco tempo è fruttuoso per la mia anima sempre alla ricerca, sempre vogliosa di imparare e “capirci” poco poco di più… Grazie e scusami dell’intrusione… La vita è un bene così prezioso che bisogna viverlo con sensibilità ma allo stesso tempo con forza!

    "Mi piace"

  12. x jovanne Io lo chiamo semplicemente “maestro” xchè mi piace come scrive …………..professore non mi piace no no,meglio maestro …sempre che a Wolf non dia fastidio …………bacioni

    "Mi piace"

  13. La vita è un enorme quaderno sul quale noi scriviamo le nostre pagine, belle e brutte… Complimenti ad Aicha77 per la poesia e condivido quanto detto da te, Wolfghost… Un abbraccio.
    Giulio

    "Mi piace"

  14. x yasmine: grazie! E’ un bellissimo augurio, un piccolo manifesto del sorriso 🙂

    x Aicha: cavolo! 🙂 Se davvero il fatto di pubblicarla qua ha avuto l’effetto di spronarti a credere ancora di piu’ in quello che fai, non posso che… felicitarmi con me stesso 🙂 In fondo lo scopo di iniziare a pubblicare scritti interessanti che trovavo sui blog altrui e’ duplice: far conoscere quegli scritti anche a chi magari non condivide il blog su cui l’ho trovato e che dunque se lo perderebbero, ma anche promuovere quel blog, che magari per motivi che poco contano con la capacita’, la bravura e il cuore di chi scrive, non raccolgono le visite che i suoi scritti meritano.
    Non e’ un discorso di premiare “la persona”, o forse anche si’, ma non e’ quello il principale scopo; lo scopo principale e’ che le cose belle vengano condivise il piu’ possibile.
    Perche’ il bello genera bellezza nell’animo, e dunque nella vita, di chi legge.

    "Mi piace"

  15. x tsjaaa: davvero… non lo scrivo per falsa modestia, i complimenti vanno tutti a Aicha, e’ chiaro che senza le sue parole non esisterebbe nemmeno questo post 🙂
    Grazie comunque 😉
    Bacio :*

    x Biby: mi stai dicendo che ho scoperto l’acqua calda? 😦
    eheheh scherzo! 🙂
    Ricambio l’abbraccio!

    "Mi piace"

  16. x Jovanne: ciao, benvenuta! 🙂 “apprendo per poi dare”… mi piace 🙂 ma penso che in fondo cosi’ facciamo o dovremmo fare tutti, no? 🙂 Chi e’ chiuso alla condivisione e’ chiuso alla possibilita’ di crescere; lui e’ il primo a rimetterci 😉
    Per “condivisione” non intendo essere “spugne”, naturalmente, ma operare con spirito critico su cio’ che si legge, cercando di fare proprie, grazie all’attenzione, le cose che possono servire e scartando cio’ che semplicemente non ci e’ utile 🙂

    “Professore” e “maestro” non mi offendono… pero’ preferirei “Sua Santita’” o “Onorevole Guru” ahahahahah 😀 😀 No, per carita’, ho sempre un motto di autoironico riso quando mi viene dato del “maestro”! ahahah (ecco: visto?? :D)
    Leggi qua: Una persona normale

    "Mi piace"

  17. x Giulio: prima di tutto, benvenuto! 😉
    La vita e’ un quaderno che raccoglie splendide poesie e terribili scarabocchi 😀 Ma e’ vero: e’ il nostro, e anche se a volte possiamo solo decidere se tenerlo aperto per raccogliere cio’ che arriva o chiuderlo per paura… be’, non e’ poco. E io suggerisco (come certamente fai tu) la prima scelta 😉
    Ricambio l’abbraccio!

    x simone: grazie! Ma i complimenti vanno tutti all’autrice 😉
    Buon fine settimana a te 🙂

    "Mi piace"

  18. Ho letto… io ti capisco… anche io ho fatto molti errori e continuo a farli … quante volte sono caduta… e altrettante volte mi sono rialzata… Sono sempre stata determinata ma sono sempre stata la mia prima critica… purtroppo capisco quando sbaglio… dico purtroppo perchè si sta troppo male quando si è consapevoli e trovarsi dei muri di fronte fa ancora più male… svaniscono in quel momento solidarietà, collaborazione, apertura e c’è solo chiusura… quante persone così… chi si è votato alla spudorata sincerità come me ne paga continuamente le conseguenze…Non so quale parola della tua lettura mi abbia portato a fare queste considerazioni, forse tutte… tutte parole scritte una indispensabile all’altra… Grazie, ma soprattutto grazie per avermi fatto sorridere, insieme alla mia sempre presente Amica tsjaaa… Ne avevo un infinito bisogno… proprio io che avevo una risata prorompente e che rideva anche nei momenti più difficili… E’ un periodo… grazie per aver cominciato a far parte del mio mondo proprio ora… mi sei di grande aiuto mio “onorevole guru”.

    "Mi piace"

  19. Riconoscere i propri sbagli non e’ mai negativo, altrimenti non si potrebbe provare a non ripeterli 🙂 Per questo esiste il perdono: bisogna imparare a perdonare non solo gli altri, ma anche e soprattutto se’ stessi. Siamo esseri umani, fallaci, non siamo robot che sono programmati per fare sempre la cosa giusta.
    Lo stesso dicasi per la sincerita’: quando essa e’ usata con tatto e rispetto (non deve mai essere una scusa per insultare pesantemente il prossimo parandosi poi dietro un “Scusa, ma io sono cosi’: dico sempre cio’ che penso” 😀 ) se fa dei danni, non lo fa mai per causa nostra, ma perche’ l’altro non e’ aperto ad accettarla; peggio sarebbe vivere perennemente mascherati, non credi? Cosa dovremmo fare? Montare un personaggio e non rinnegarlo mai altrimenti l’altro ci vede per quello che siamo e fine dello spettacolo? … Meglio – pur cercando di migliorarci – essere noi stessi, almeno sapremo che chi ci ha accettato, ha accettato noi, e non una delle nostre maschere 🙂
    E se poi sono pochi… amen! Rispolveriamo il buon vecchio “Meglio pochi ma buoni!” 😉

    "Mi piace"

  20. Condivo perfettamente con te Wolf e con quanti hanno sottolineato come in questa poesia ci sia una luce particolare ed una sensibilità rara. Aicha è entrata lentamente nelle vite ( riferito al blog ) di molti di noi un pò in sordina ma ha saputo, con la sua delicatezza, arguzia e sensibilità, conquistare il cuore di molti di noi.
    E’ una persona che ha saputo superare il dolore e la solitudine riscoprendo in se stessa la gioia e la sorpresa di essere VIVA.
    E noi tutti siamo felici che sia tra noi.
    A te ed a lei, cui più volte ho sottolineato il mio affetto e la mia stima, va il mio personale ringraziamento per il significato ed il modo del vostro essere qui.
    Un abbraccio ad entrambi.
    Giò

    "Mi piace"

  21. Io spesso dico che “al mondo siamo soli” nel senso: la cosa più importante di tutte risiede in te perchè in te c’è lo scopo per il quale esisti ! L’intera vita deve portare alla luce questo scopo, e per questa scoperta, siamo SOLI ! Può sembrare angosciante ma invece è la “strettoia” che porta ad abbracciare tutto il mondo, tutte le persone che ti circondano…

    "Mi piace"

  22. Sai cosa ho imparato? Che la vita non è un menù dal quale scegliere ciò che piace scartando ciò che non ci va. Ne fanno parte la solitudine come l’amore, le gioie come le delusioni… e tutto contribuisce a farci essere come siamo.
    Stella

    "Mi piace"

  23. ho letto anch’io il vecchio post (persona normale)appunto x questo ti chiamo maestro perchè da te si può imparare tanto .Sarà una coincidenza stamattina ho postato qualcosa di simile !!!!!E mi hai risposto centrando in pieno ,sapessi quanta paura c’è nel dire “vieni avanti non mi fai paura ……..al futuro e sopratutto agli zombie ahhhh scherzi a parte ,forse è tutto qui l’ingrippo essere determinata una volta x tutte e prendere il timone della mia vita e fare tutto quello che da tempo avrei dovuto …….ma purtroppo so che ci vorrà del tempo ….
    for you Grundschullehrer………..

    "Mi piace"

  24. …..la solitudine mi ha fatto conoscere “tutti ” questi bei blog …grazie per le belle parole che scrivi e trascrivi…purtroppo la vita e’ fatta di fatti e non sempre belli!!!!

    "Mi piace"

  25. x Gio’: che belle parole Gio’! 🙂 Condivido quanto hai scritto su Aicha (che a quest’ora sara’ gia’ a farsi curare l’acufenia eheheh), so solo quanto leggo sul suo blog e quanto scrive su quello degli altri, mio compreso, ma intuisco che sia proprio come la descrivi tu 🙂
    Ricambio l’abbraccio.

    "Mi piace"

  26. x messier: condivido, e non lo trovo angosciante. Vediamola da un altro punto di vista: tu hai il potere di cambiare la tua percezione e, con essa, le cose che ruotano attorno a te. Peggio sarebbe rimanere fermi, aspettando un segnale-sveglia che forse mai arrivera’.

    “Il maestro arriva quando il discepolo e’ pronto” (detto Zen).

    “You can lead a horse to water, but you can’t make him drink!” (proverbio inglese).

    "Mi piace"

  27. x Stella: e’ vero… ma a volte la nostra scelta cade su un determinato ristorante pur sapendo a priori che ha una brutta fama! 🙂
    E poi… e’ vero che non puoi controllare tutti gli eventi, ma spesso e’ come si reagisce ad essi a fare la differenza.

    "Mi piace"

  28. x AnnA: un… grazie sulla fiducia? 😀 Non ho ancora scritto! 😉

    x ocramasil: la vita e’ fatta di scelta e casualita’… e la seconda non e’ sempre favorevole. Ma, come ho appena scritto a Stella (#41), spesso e’ come reagiamo a tale casualita’ sfavorevole a fare la differenza.

    "Mi piace"

  29. E’ bella questa poesia, esprime molto bene quei momenti di buio e solitudine che qualche volta arrivano, ma esprime anche bene la salvezza nella scintilla di luce, di vta.
    bacio
    Rue

    "Mi piace"

  30. ciao amico mio non so perche ma io conosco gia le tue risposte:) per quello mi piace parlare con te…..in quanto sto leggendo hoscho oddio psero di averrlo scritto bene ehehehe……mente vuota?? senza polvere? mah……..baciotti….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...