Sorpresa – una poesia di Aicha77

E torniamo a pubblicare qualcosa di visto nei vostri bellissimi blog e che mi ha particolarmente colpito 🙂

Stavolta si tratta di una poesia di Aicha77, tratta dal suo blog ovatta ed acciaio



                                      Sorpresa

                              by: Aicha77
                        Blog: ovatta ed acciaio


Vago con la mente verso non so quali luoghi.
I miei piedi mi spingono al cammino. Ignoro la meta.

L’orizzonte è lontano e l’anima mia
in nessun pellegrino s’imbatte.
Sono sola con l’odore del mare che mi violenta le narici.

Nulla e nessuno testimonierà il mio passaggio.
Sbiadite si sono anche le mie orme
repentinamente spazzate via dalle memorie del luogo.

Urlo contro il cielo ma nessuno mi ascolta.
“Dove sono tutti? Dov’è finito il Mondo?”
Solo il silenzio. Il mare. L’infrangersi delle onde….

Un luccichio improvviso calamita il mio sguardo.

Correre è l’unica azione che mi è concessa di fare,
afferrare la luce è l’unico pensiero.

Giungo alla meta affondando in ginocchio.
Mai vista cosa più bella, mai apprezzato tesoro più prezioso.
La stringo, la tengo forte legata al cuore…
È la mia vita!

Aicha77



Cosa mi ha colpito in particolare… a parte lo stile e le parole della poesia, della quale Aicha si schernisce ("So che come scritto non ha nulla a che vedere con i frammenti di poesia pura che spesso ho letto nei vostri blog", scrive nel suo post 😉 ), ma che io trovo invece ottime, e’ il senso intrinseco della poesia a colpirmi: quella reale sorpresa – che forse diversi tra voi hanno sperimentato al pari di lei – che si prova quando improvvisamente ci si rende conto che, nonostante il senso di immane solitudine, forse in mezzo a mille difficolta’, paure e ansie, si e’… vivi! 😮 La vita, questa cosa cosi’ misteriosa e potente da rendere la materia consapevole di se’ stessa, pulsa dentro di noi, noi… siamo, esistiamo, ed e’ qualcosa che non ha prezzo, che nessuna difficolta’ o solitudine, in quell’istante, possono minimamente scalfire. Qualcosa che e’ speranza… no! Certezza! Un punto dal quale si puo’ sempre ricominciare, sempre! Fino a quando c’e’ vita.

Qualcosa che e’ difficile esprimere a parole… ma Aicha c’e’ riuscita benissimo.

Foresta

Annunci

0 pensieri su “Sorpresa – una poesia di Aicha77

  1. Con tutte le sue prove, difficoltà, tensioni e situazioni ingrate, nonostante tutto, vivere è il più bello dei doni, a noi trovare il modo di farlo dignitosamente, al meglio delle nostre possibilità. Dolce notte, Tenderly

    Mi piace

  2. x Vany: grazie! Buon Weekend a te! Ho un’amica che se vede che hai appeso un coniglio, viene a trovarti arrabbiata come una vipera! eheheh

    x AnnA: io? No… sono… normale anche nell’animo: né un mostro, né un santo 🙂
    Grazie comunque…

    x happysummer: grazie cara 🙂 ma… Aicha si è promossa da sola con i suoi scritti 😉

    Mi piace

  3. x Rue: bé… ci sono persone che lo “spleen” un po’ ce l’hanno sempre, tempo fa usavo l’immagine del mare con in fondo un denso strato di acqua nera; in superficie ci può anche essere il sole e il mare calmo come una tavola, eppure… basta un poco di maltempo e quell’acqua nera torna a fare capolino. Ma, come scrivi tu, di solito la “scintilla di luce” riesce a trovare comunque la strada per emergere dagli abissi.
    Bacio a te :*

    Mi piace

  4. x yasmine: E’ un bell’aforisma 🙂 E’ anche vero che a volte ci sono coppie che sono “vicine di cuscini” e “lontane di anima”! 😉

    x belllissima: si, si, l’hai scritto benissimo… ehm… 😀 😀 Ma non importa! 😉 Sì: niente specchio, niente polvere! Vuol dire che invece di passare anni a ripulire la mente, si fa molto prima a spazzarla via, ricordandosi che “noi non siamo la nostra mente”.

    Mi piace

  5. x anna: Grazie anna; da me per il “buon weekend” (che giro anche a te ;)), ma sono sicuro anche da Aicha per il tuo “bellissima poesia” 🙂

    x Tenderly: brava Tenderly, il concetto è quello. E il modo migliore e più immediato è… essere sé stessi. Ma mica è facile, eh! 😀

    x Simona: oooh! Grazie!! Sei cara come sempre 🙂 Dolce notte a te 🙂

    Mi piace

  6. i miei complimenti per la tua autentica generosità verso le espressioni che ti colpiscono( ti chiamano,come hai scritto).
    Non sono in grado di esprimermi con cognizione di causa a riguardo.
    posso solo scrivere che il lirismo dei versi da te messi sotto riflettore
    è per me toccante.
    per il resto mi fido della tua straordinaria competenza e del tuo ineguagliabile acume.
    un caro saluto
    con stima e simpatia.
    buon fine settimana.

    Mi piace

  7. Eh??? 😀 Io di poesia non sono competente per nulla, caro Saganne! 🙂 Vado solo a sensazioni 🙂 Sono come uno di quelli che rimane estasiato davanti a un quadro, ma poi non sa dire un’acca sulla tecnica pittorica usata 🙂
    Spiacente di deluderti! :-/
    Buon fine settimana a te! 🙂

    Mi piace

  8. allora siamo in due;))

    ciò non mi delude ma mi consola;))

    buona domenica e tanta simpatia;)

    complimenti per i tuoi post;)
    sempre interessanti;)

    saluti vivissimi
    ed un sorriso più che cordiale;)

    Mi piace

  9. Grazie, ma i nostri post viaggiano su piani molto diversi; la tua prosa, i tuoi racconti, sono molto belli e curati. Difficilmente io mi cimento in racconti, ne ho scritti (qua sul blog) giusto un paio. Onestamente non credo riuscirei ad ottenere risultati buoni come i tuoi 😉 … e non è falsa modestia, ma obiettività.
    Ricambio saluti e sorriso! 🙂

    Mi piace

  10. Sì,è una poesia molto bella,questa di Aicha, ed anche il tuo commento,lo è.Mi hanno fatto riflettere,in questo periodo per me molto particolare.E’ proprio ora,che la solitudine si fa sempre più presente,che sento intensificarsi in me il respiro della vita.E voglio che sia così,sempre.Quando la morte ,che non so sia davvero la fine della vita,ma di questa vita che conosco sicuramente sì,verrà da me…bene,voglio che mi trovi viva.
    Un abbraccio.

    Mi piace

  11. … ed anche questo tuo commento è bello 🙂 Soprattutto con quel tuo messaggio finale. Spero che questo tuo momento di solitudine possa passare presto. Magari anche grazie al tuo desiderio di vita…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...